Zorro, il gattino siberiano a spasso nel parco (VIDEO)

Ecco il video di Zorro, il gattino siberiano a spasso nel parco con pettorina e guinzaglio, come se fosse un cagnolino

gattino siberiano a spasso nel parco

La cosa più tenera che vedrete oggi? Il video del gattino siberiano a spasso nel parco insieme al suo padrone! Questo bellissimo gatto si chiama Zorro ed è perfettamente in sintonia con il suo padrone, che lo porta al guinzaglio all’interno di un parco. Il gatto passeggia tranquillo sul muretto e si guarda intorno, è molto rilassato e felice di essere a spasso con il suo padrone.

Zorro è una vera rivelazione, non è assolutamente scontato che i gatti abbiano voglia di andare al guinzaglio e soprattutto che tollerino questa cosa. Con i cani è un’abitudine abbastanza normale e imparano sin da subito a mettere collare e guinzaglio. C’è chi è più ben disposto e chi meno, ma in linea di massima con i cani non si fa molta fatica.

Gattino siberiano al guinzaglio

gattino siberiano a spasso nel parco

I gatti sono un altro mondo, sono animali che mal tollerano le costrizioni e le limitazioni e avere addosso una pettorina o il guinzaglio può essere una fonte di stress. Anche uscire di casa, con il padrone, non è una cosa che fanno abitualmente. Molto spesso si irrigidiscono e vogliono solo tornare a casa, nella loro comfort zone.

I gatti sono indipendenti e liberi e vogliono sempre comandare. Sono loro che portano a passeggio il proprietario e non il contrario.

gattino siberiano a spasso nel parco

Anche nel caso di questo bel gatto siberiano rosso e bianco. Lui è perfettamente a suo agio con collare e guinzaglio, ma è lui che comanda e sceglie dove andare, la direzione da prendere e il percorso da fare. Il padrone lo lascia fare e insieme sono una squadra perfetta!

Zorro è educato e molto bravo, sicuramente gli avranno insegnato sin da piccolino a uscire al guinzaglio, andare al parco e godersi le passeggiate all’aria aperta.

Ti è piaciuta questa storia? Allora puoi guardare anche il video di Leon, un gattino siamese randagio che ora è diventato un “avvocato”.

Foto | Pixabay