4 ragioni per cui i gatti amano sedersi sui libri

È una passione comune quella di sedersi sui libri. Ma perché ai gatti piace così tanto? Scopriamolo assieme qui nelle righe seguenti

Sarà capitato a tutti, di vederlo o addirittura di viverlo se se ne possiede uno, per poi farsi sempre una grossa risata. Ma perché ai gatti piace sedersi e dormire sui libri?

La risposta, o meglio, le risposte a questa domanda le troverai qui nelle righe seguenti e siamo sicuri che ti lasceranno a bocca aperta!

La carta è calda

Forse non lo sai, ma la carta possiede diverse proprietà isolanti che gli permettono di trattenere il calore. E il caldo, si sa, fa letteralmente impazzire i nostri amici a quattro zampe preferiti, per cui abbiamo a tutti gli effetti il mix perfetto!

Fa parte del loro territorio

Quando vivono in casa, tutto ciò che è presente in essa diventa automaticamente territorio di proprietà dei gatti. Anche i vari giornali e libri, quindi, appartengono al tuo amico a quattro zampe (anche se poi non sarà lui a leggerli). Sedersi sopra di essi, quindi, equivale a rendere noto a tutti che quello su cui si trova è tutto di sua proprietà!

dolce gattino guarda

Hanno il “profumo” dei loro proprietari

L’olfatto felino è nettamente più sviluppato ed accurato del nostro, per cui è chiaro che sia capace di percepire odori a noi impercettibili. Sui libri, ad esempio, si concentra l’odore del proprietario poiché le dita stanno a stretto contatto con le pagine, rilasciando così sudore ed altri “profumi” che il felino ricollega a lui.

gatto libro pagina

Gli ricordano le scatole

Un altro amore intramontabile per i gatti è quello per le scatole di cartone. Queste ultime, infatti, sono le più amate in assoluto e, perciò, dato che il materiale è pressoché lo stesso, ecco un altro motivo in più per cui amano stare sui libri e passarci intere giornate a sonnecchiare con il loro modo di fare dolce!

Leggi anche: 4 suggerimenti per trovare il gatto più adatto a te

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati