4 segnali che il gatto è in grado di dare con le orecchie

Anche le orecchie sono un mezzo di comunicazione per i nostri amici a quattro zampe. Cosa possono dire attraverso di esse? Vediamolo nelle righe seguenti

Molti sono convinti che l’unico mezzo di comunicazione dei nostri amici a quattro zampe sia il miagolio. Cosa assolutamente errata, dal momento che anche con il linguaggio del corpo possono comunicare emozioni ed esprimersi. Ad esempio, quali sono i segnali che i gatti possono dare con le orecchie?

Essi sono essenzialmente quattro e te li spiegheremo qui nelle righe seguenti uno per uno. Preparati, quindi, a restare di stucco!

Curiosità

Quando i gatti sono incuriositi da qualcosa, essi sono soliti mettere le orecchie protese in avanti con i padiglioni rivolti verso la cosa che è oggetto della loro curiosità. In questo modo, possono analizzare meglio la cosa dal punto di vista uditivo e captare qualsiasi suono.

Disagio

Se un felino si sente a disagio, le sue orecchie si posizioneranno con i padiglioni rivolti ai lati opposti e saranno tirate indietro. Per capire se un gatto è spaventato da qualcosa, inoltre, bisogna considerare anche altri segnali come ad esempio la marcatura del territorio o i caratteristici soffi per intimorire e minacciare.

gatto di profilo

Rabbia

Quando i felini sono arrabbiati o sono pronti ad attaccare, i segnali da parte delle orecchie sono abbastanza chiari. Esse, infatti, tendono ad appiattirsi o comunque tirarsi all’indietro, mentre i movimenti del corpo sono più furtivi in modo da essere pronti a scattare da un momento all’altro verso la minaccia.

micio pelo grigio

Agitazione

In ultimo, quando i gatti sono agitati tendono a muovere le orecchie ripetutamente, come se qualcuno gliele stesse toccando di continuo. Se tale movimento si presenta in ogni tipo di situazione e in maniera ripetitiva, allora potrebbero esserci dei problemi di salute oppure qualcosa che infastidisce le orecchie del felino, perciò ti consigliamo di consultare il tuo veterinario di fiducia, anche solo per sfatare eventuali dubbi e perplessità.

Leggi anche: 4 ragioni per cui i gatti amano così tanto i bagni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati