5 atteggiamenti che fanno capire che il gatto è sotto stress

Conoscere questi atteggiamenti è fondamentale per capire lo stato d'animo del tuo amico a quattro zampe e capire cosa fare

Riuscire a capire se un gatto è sotto stress ti sembra impossibile? Potrebbe esserlo effettivamente, ma soltanto perché non conosci i giusti segnali a cui prestare attenzione!

Per la precisione si tratta di comportamenti che i felini assumono quando avvertono questo stato d’animo abbastanza particolare e che, come avrai intuito, non puoi non conoscere.

Marca il territorio ovunque

Fare i bisogni fuori la lettiera e “spruzzare” su divani e mobili sono due comportamenti tipici dei gatti ansiosi o fortemente stressati. La prima cosa a cui dovresti fare caso, quindi, è proprio questa.

Scappa e/o si nasconde

Quando un felino si sente sotto stress preferisce stare in disparte ed essere lasciato in pace persino dal padrone. Ciò, quindi, nella maggior parte delle volte giustifica perché i gatti tendono a isolarsi.

Non ha appetito

O, se ne ha, pochissimo. Effettivamente è un po’ come quando siamo agitati noi, la fame sembra svanire nel nulla vero? Questo atteggiamento, inoltre, potrebbe anche indicare una forma di depressione nel gatto, perciò non esitare a confrontarti con il veterinario.

gatto soriano micio

Ha la cistite

Questo non è un vero e proprio comportamento, ma lo abbiamo comunque inserito perché è anch’esso legato a stress e ansia nel gatto. La cistite è un’infiammazione della vescica che impedisce la corretta urinazione del felino.

gatto seduto peloso

Si pulisce troppo

Pulirsi anche per molto tempo è un vero e proprio mantra per i nostri amici felini. Per loro, infatti, il pelo è qualcosa di sacro a cui dedicare anche un’intera giornata, se necessario. Se tutto questo però avviene con decisamente troppa frequenza, allora è possibile che sia stressato ed abbia bisogno di sentirsi più sicuro, appunto pulendosi di più. Potremmo pensarla anche in questo modo: ha un appuntamento galante ed è in forte ansia!

Scherzi a parte, tieni bene a mente questi comportamenti e, quando vedi che qualcosa non va come dovrebbe, chiama il veterinario.

Leggi anche: 5 motivi per cui i gatti seguono i proprietari ovunque

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati