8 segnali per capire se il gatto è depresso

Sapevi che anche i gatti, così come noi, rischiano la depressione? Ecco 8 segnali capaci di confermarlo all'istante

La depressione, sembra strano, ma può colpire anche i nostri amici a quattro zampe, specialmente quelli che vivono in casa. Ma come si fa a capire se il gatto è depresso?

Sono 8 i segnali inconfondibili di questo disturbo dell’umore ed è bene conoscerli per poter agire in tempo e risolvere il problema.

È diventato aggressivo

La depressione, spesso e volentieri, porta i gatti a diventare molto aggressivi sia verso il padrone che verso altri animali e persone.

È diventato troppo appiccicoso

Al contrario di quanto detto, in alcuni casi potrebbe succedere che i gatti anziché essere apatici diventano molto più morbosi del solito.

Dorme troppo

La quantità di sonno giornaliera dei gatti deve essere di almeno 12 ore, ok. Tuttavia, il fatto che dormano più del normale come se avessero tutta la stanchezza del mondo addosso non è affatto normale.

Non si prende più cura di se

Uno dei segnali più comuni che fanno capire se il gatto è depresso è questo. Quando un gatto comincia a trascurarsi e a non pulirsi più c’è sempre qualcosa che non va.

micio pulizia pelo

Fa i bisogni dove non deve

Questa abitudine serve al gatto generalmente per marcare il territorio di casa con i suoi odori. Tuttavia, potrebbe anche essere sinonimo di depressione.

Si strofina dappertutto

Un altro modo per segnare il territorio è questo. Così come nel caso precedente, però, potrebbe esserci di fondo anche una questione legata alla depressione.

gatto relax strada

Non mangia più o ha poco appetito

Un altro segnale da non sottovalutare mai è questo. Se ti accorgi che il gatto non ha tanto appetito o non mangia più, contatta il veterinario.

Ha le orecchie e la coda basse

Quando il gatto mantiene sempre queste due parti del corpo basse c’è sempre qualcosa in lui che non va. È il cosiddetto linguaggio del corpo dei gatti.

Leggi anche: 7 modi in cui il tuo gatto riesce a “parlarti”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati