A due anni dall’incendio il ritrovamento del gattino Bombay, mamma e papà non credettero ai loro occhi

Dopo il devastante incendio, il gattino si perse fra le fiamme e il fumo; due anni di ricerche non servirono a molto, fino a quando il micio decise di ripresentarsi a modo suo

due anni incendio ritrovamento gattino scomparso mamma e papà occhi

L’incendio di Camp Fire, in California, nel 2018 fu uno dei più devastanti di tutta la storia dello stato. La catastrofe sconvolse la comunità, in particolare la famiglia Metz, che perse la casa e quasi tutti i suoi possedimenti, ma ancor di più, perse il suo gattino.

artemis gattino fuggito da incendio

Scomparso, completamente, come se fuoco e fiamme lo avessero inghiottito; non poteva essere, non poteva essere andata così. Lindsy Metz, portavoce del disagio familiare, lanciò subito l’allarme, accompagnato da una richiesta d’aiuto e vari appelli.

Amici, parenti e buona parte della comunità risposero agli appelli, non furono in pochi quelli a mandare foto di gatti neri, simili ad Artemis. La donna però non riconobbe mai il suo piccolo fra quelli e continuò la sua, anzi la loro (famiglia) ricerca.

Il tempo passò inesorabile e per 2 lunghissimi anni non si ebbe alcuna notizia; proprio quando Artemis cominciò a diventare poco più di un doloroso ricordo, accadde il vero e proprio miracolo, che nessuno si sarebbe mai aspettato.

artemis gattino famiglia denuncia scomparsa

Un amico stretto di Lindsy (non un completo sconosciuto, questo è destino) postò una foto su Facebook, una foto speciale. La descrizione era chiara e palese: “Questo gattino ha scelto la mia abitazione come sua casa, non c’è nulla che io possa fare…”

La foto non passò inosservata, la stessa Lindsy ebbe l’occasione di vederla e, guardando con molta attenzione, pensò di aver avuto un allucinazione. Era senza ombra di dubbio il piccolo Artemis! Si, il gattino scomparso dopo l’incendio!

artemis gattino sceglie casa amico

La donna chiamò in fretta e furia il suo amico stretto e chiese informazioni, dando a sua volta delle indicazioni per verificare se si trattasse veramente di Artemis. Il responso fu unico, si trattava del gattino scomparso ormai 2 anni prima.

Ed ecco che, dopo tutto quel tempo trascorso con una piccola speranza nel cuore, avvolta da tristezza e angoscia, la famiglia Metz accolse il piccoletto in casa.

artemis gatto ritrovamento

Un miracolo che ci ribadisce ancora una volta quanto sia importante credere e avere speranze nel futuro.