Arsenii, la gatta che ha riabbracciato la sua padroncina

Questa bellissima gatta è riuscita a riabbracciare la sua umana dopo mesi: sono state divise per colpa della guerra

La storia di questa gatta che si chiama Arsenii è iniziata nel modo peggiore possibile, ma per fortuna si è conclusa con un meraviglioso lieto fine. La micia, infatti, è stata costretta a separarsi dalla sua famiglia a causa della guerra.

Tutto è iniziato quando Maria, ha dovuto prendere una decisione importante seppur dolorosa. Nel loro Paese era appena scoppiata la guerra e per mettere al sicuro la sua famiglia, ha fatto di tutto. Ha deciso di volare in America per cercare una nuova vita.

Arsenii viveva con loro felicemente, ma quando è arrivato il momento di fuggire, portare anche lei sarebbe stato impossibile. Così Maria ha deciso di lasciarla alle cure di suo cognato, sperando di tornare a prenderla una volta sistemati!

Arrivati in America però, Agnessa, la figlia più piccola di Maria, non faceva altro che parlare della sua micia. Le mancava così tanto e piangeva ogni giorno pensando a lei. Loro erano molto legate e questa lontananza non era sopportabile.

LEGGI ANCHE: Devil cerca casa, aiutiamo questo angioletto ad essere finalmente felice

La donna era tristissima nel vedere sua figlia in queste condizioni ed ha cercato un modo per riportare la loro gatta nella nuova casa. Purtroppo però, niente era semplice, ma Maria non voleva assolutamente arrendersi davanti a nulla.

Così ha deciso di mettersi in contatto con dei volontari locali a cui ha spiegato tutta la situazione. Loro stavano salvando gli animali dalla guerra e potevano portare in America anche Arsenii. Dopo mesi di attesa, ecco che la donna ha ricevuto una bella chiamata.

Finalmente i volontari erano riusciti a localizzare la loro micia e la stavano riportando da loro. Maria era al settimo cielo. Agnessa non sapeva nulla e quando ha visto sua madre tornare con in braccio la sua Arsenii, è scoppiata in un pianto di gioia!

La bimba non faceva altro che parlare e piangere per la sua gatta e quando l’ha vista, tutto è cambiato. Ha ritrovato la sua migliore amica e finalmente per lei, i giorni tristi erano finiti. “Quando Arsenii è con noi, è come se la casa fosse con noi. Come se una parte della nostra casa fosse con noi“, ha detto Maria.

Dopo tanti mesi, finalmente la dolce Arsenii ha potuto riabbracciare la sua padroncina preferita. Loro sono di nuovo insieme e sono felici. Il loro è un rapporto davvero speciale e niente può distruggerlo! Agnessa si sta piano piano ambientando nella sua nuova casa grazie anche al supporto della sua migliore amica: aveva proprio bisogno di lei!

LEGGI ANCHE: Angus e Milo, i gatti che aspettavano al rifugio la loro famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati