Broni, una ricerca che ormai dura da anni, la proprietaria vuole riabbracciare la sua amata gatta di nome Micia

Proseguono da almeno due anni le ricerche da parte della proprietaria, ma di questa gatta di nome Micia non sembra essersi traccia, la speranza non svanisce

Ci troviamo a Broni, in provincia di Pavia, in questa località vanno avanti da circa due anni le ricerche per ritrovare la gatta Micia, scomparsa misteriosamente nel lontano febbraio 2020. Premettiamo come questa sia una vicenda leggermente diversa dalle altre, perché qui il tutto è scaturito da una situazione familiare particolare.

Per rispetto non scenderemo nei dettagli, ma ci basti sapere che la gatta ad oggi dovrebbe trovarsi sotto l’ala protettiva di una proprietaria amorevole e affettuosa, il condizionale non è casuale. Si, perché Micia, da quel che abbiamo compreso, vive lo stesso a Broni, ma in un’abitazione diversa da quella che dovrebbe essere.

Ecco in cosa consistono le ricerche della donna, che ha sempre mantenuto una perentoria determinazione nel voler riabbracciare la sua cara amica felina. La proprietaria non ha mai smesso di cercare. Gli appelli sui social si sono susseguiti in gran numero dalla data dello “smarrimento” (tra molte virgolette).

gatta pelo corto coda folta

Aggiungiamo qui di seguito qualche dettaglio fisico o caratteriale per aiutare in un eventuale riconoscimento; parliamo di una femmina Calico, molto anziana, considerando come ad oggi potrebbe avere all’incirca 17 anni di vita. Solito pelo tricolore, con una macchia nera che prevale sul volto. Occhi chiari, pelo corto, coda folta.

Stando a ciò che afferma la proprietaria, la gatta è sterilizzata. Per Micia si sta facendo di tutto; la richiesta della proprietaria è semplice: chiunque scoprisse qualcosa, qualunque cosa, sarebbe ottimale condividere l’informazione con la diretta interessata. Prevista una ricompensa per chiunque sia in grado di riportare l’anziana felina dalla sua mamma.

gatta macchie nere sul volto

Non abbiamo un recapito di riferimento da condividere, ma la proprietaria chiede di essere contattata, per qualunque notizia inerente al caso, tramite social. Vi lasciamo il profilo social della proprietaria al seguente link. Grazie.

LEGGI ANCHE: Chiavazza, sono diversi mesi che la gatta Cicci non fa ritorno, a casa tutti l’aspettano con ansia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati