Casalecchio di Reno, Meo è uscito e non torna da una settimana, il gatto si sarà perso

È passato più di un mese dall'ultimo contatto con Meo, il gatto smarrito che adesso tutti stanno cercando, il micio sa come muoversi in strada

Nonostante siano passati diverse settimane dall’annuncio della scomparsa, ancora non si è scoperto nulla sulle sorti del piccolo Meo. Il gatto del quale parleremo si è perso a metà dello scorso ottobre a Casalecchio di Reno, siamo nel bolognese. La famiglia ha lanciato l’allarme non appena resasi conto dello spiacevole accaduto.

Ad oggi però non c’è una pista concreta da seguire e l’impressione è che ci voglia ancora del tempo per risalire a Meo. Attenzione! Queste sono solamente supposizioni che, speriamo vivamente, possano essere contraddette dai fatti il più presto possibile. D’altronde qualcosa si è mosso e qui di seguito cerchiamo di capire cosa.

Abbiamo menzionato l’inesistenza di una “pista concreta”; in parte è vero, ma d’altro canto qualcuno ha fatto arrivare la propria segnalazione ai familiari. Si pensa che Meo possa essersi spostato verso Ceretolo, una frazione di quasi 6.000 abitanti del comune di Casalecchio di Reno. Se venisse certificata la segnalazione, le cose cambierebbero improvvisamente.

gatto disteso ma non dorme

Noi cosa sappiamo su Meo? Prima di tutto che è un giovane gatto europeo, maschio e di medie-piccole dimensioni. Il felino presenta un pelo chiaro, sfumato di grigio, orecchie a punta. Mancano informazioni sulla presenza di un microchip. Al contrario sappiamo, grazie all’appello social, come il piccolo indossi un collare rosso.

Anche sul carattere abbiamo qualche informazione: il micio è molto buono, potrebbe stringere amicizia con chiunque e conquistare la sua fiducia è un gioco da ragazzi. Inoltre bisogna specificare come il gatto sappia cavarsela in strada. Era suo solito uscire tutti i giorni e fare ritorno la sera, per dormire in casa.

gatto europeo dorme rilassato

Proprio una di queste abituali uscire è costata caro al gattino che, da quel giorno di metà ottobre, non è più tornato a casa. Si prega, se si volesse comunicare un avvistamento o informazioni utili al ritrovamento, di contattare il seguente numero, fornito dall’appello social dei familiari: 334 677 4598.

LEGGI ANCHE: Legnano, un anno dalla scomparsa di Olivia, il tempo passa ma la verità sulla gatta ancora non emerge

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati