Cat, il gatto che ha riabbracciato la proprietaria dopo 536 giorni

La storia di oggi è la storia di Cat, un gatto che, dopo essersi allontanato da casa, ha potuto riabbracciare la sua proprietaria dopo ben 536 giorni.

Vi raccontiamo molto spesso storie del genere. Storie di gatti che si allontanano da casa per non tornare più, dando origine ad uno degli incubi più ricorrenti di molti proprietari di felini.

Come dimostra la storia di Djoon, il gatto che è tornato a casa dopo 9 anni o la storia di Violet, il gatto che ha riabbracciato il proprietario dopo 9 anni.

E la storia del gatto Cat è una storia simile. I suoi proprietari sono Mindy e Luke Criner, una coppia di coniugi uniti oltre che dall’amore anche dalla passione per gli amici a quattro zampe.

Il gatto Cat

Quando diversi anni fa decisero di prendere un gatto, si recarono in un rifugio della Virginia e si innamorano in un istante di quel felino che in seguito avrebbero chiamato semplicemente Cat.

A differenza di tutti gli altri felini, Cat se ne stava in disparte, spaventato anche della sua stessa ombra. Ma Mindy e Luke sapevano che Cat aveva bisogno solo di un po’ di amore e così decisero di adottare lui.

E la loro convinzione fu presto confermata. Nel giro di pochissimo tempo Cat si ambientò nella nuova e nella nuova famiglia, trasformandosi in un gatto giocherellone e curioso.

Insomma, tutto sembrava procedere per il meglio. Le cose cambiarono quando una mattina d’inverno Mindy si rese conto che quella notte il suo amico a quattro zampe non era rincasato.

Gatto con la proprietaria

Uscì in giardino a chiamarlo, ma del suo gatto non c’era traccia. E così iniziarono le ricerche, fatte di tante tappe nel bosco vicino alla loro casa e di tanti volantini sparsi per la città.

Ma purtroppo nessuno sapeva niente del suo amico a quattro zampe. E dopo 536 giorni, quando le speranze di Mindy erano quasi esaurite, la donna ricevette quella chiamata tanto attesa.

Dall’altro capo del telefono, qualcuno la informava di essere di fronte al suo gatto. Mindy ha scoperto che per oltre un anno un uomo si è preso cura del suo gatto, credendo che fosse un gatto randagio.

Gatto Cat abbracciato alla proprietaria

Cat viveva per strada, ma ogni giorno faceva tappa nella casa del suo nuovo amico umano per fare un bel rifornimento di cibo.

Un giorno però Cat venne investito e l’uomo lo portò dal veterinario. Qui il medico si accorse che quel gatto aveva un microchip e dunque anche un proprietario.

E così, dopo ben 536 giorni, Mindy e Luke hanno potuto riabbracciare e riportare a casa il loro speciale amico a quattro zampe.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati