Come aiutare un gatto pauroso a superare le sue fobie

Ci sono numerose tecniche per aiutare un gatto pauroso a superare le proprie fobie e farlo vivere felice e nel migliore dei modi

Gatto nascosto

Molti di voi avranno in giro per casa un gatto pauroso e saranno alla ricerca di alcuni metodi per poterlo aiutare a superare le sue fobie.

Oggi parliamo di una condizione molto diffusa nei nostri amici a quattro zampe, provando a descrivervi alcune soluzioni per superarla.

Gatto impaurito

I felini sono animali coraggiosi ma, proprio come noi, si contraddistinguono per il loro carattere. Esistono quindi gatti coraggiosi, così come esistono gatti più timidi e timorosi.

Sono moltissime le cause che portano un felino ad essere spaventato dal mondo esterno. Può essere il suo carattere timido e poco sicuro, oppure può essere una condizione legata ad alcune esperienze post traumatiche.

Gatto che si nasconde

In ogni caso, l’unica cosa sicura è che vivere con un amico a quattro zampe perennemente spaventato da tutto ciò che lo circonda non è piacevole, per voi ma soprattutto per lui.

Esistono dei modi per aiutare un gatto pauroso a superare le sue fobie? Esistono, anche se ci vuole molta calma e soprattutto molta pazienza.

Per prima cosa: sapete come capire se il vostro gatto ha paura di qualcosa? Vi abbiamo già parlato di come comprendere il linguaggio dei gatti. Per quanto riguarda la paura, il vostro felino è spaventato quando ha le pupille dilatate, le orecchie piatte o il pelo ritto.

Gattino spaventato

Cosa possiamo fare per aiutare il nostro gatto pauroso? Ovviamente, la prima cosa da fare è capire l’origine di questa paura. Se si tratta di una particolare paura, infatti, le cose da fare non sono molte.

Se ad esempio il vostro gatto ha paura degli estranei, dovete iniziare ad accettare questa condizione. Anche se i vostri amici sono desiderosi di accarezzarlo, non dove forzarlo. Se e soprattutto quando vorrà, sarà lui ad avvicinarsi.

Cucciolo di gatto spaventato

Nel caso in cui si tratti di un gatto spaventato in generale, allora potete provare ad intervenire. Cercate di tranquillizzarlo, facendo in modo che piano piano inizi a fidarsi di voi.

Ovviamente, sia il cibo che il gioco possono venire in vostro aiuto. Magari il vostro felino ha paura di tutto, ma vedrete che quando sarà affamato riuscirà a vincere le sue paure. Insomma, la parola d’ordine per aiutare un gatto pauroso è sicuramente pazienza.