8 cose sorprendenti che il gatto percepisce, ecco quali sono

Le capacità del nostro quadrupede sono straordinarie, in tal senso ci sono cose sorprendenti che il gatto percepisce e che possono tornare utili

gattino tra le braccia di ragazza

Sin dai tempi antichi i felino sono stati tenuti in grande considerazione, in Egitto erano visti come delle vere e proprie divinità. Ci sono cose sorprendenti che il gatto percepisce e noi ce ne siamo accorti molti secoli fa. Ce ne sono alcune – come i terremoti, le calamità naturali, alcune patologie – che possono essere affrontate con una certa tempestività se sappiamo leggere il linguaggio del corpo di Micio.

Nonostante la sfera magica sia spesso stata affiancata alle nostre piccole palle di pelo, non è di questo che ci occuperemo oggi. Anzi, dalla nostra avremo la scienza e le sue prove. Niente di soprannaturale, solo le conseguenze di sensi molto sviluppati. In primis, udito e olfatto.

Cose che attirano i gatti, i terremoti

gatto con lo sguardo fisso

Tra le cose sorprendenti che il gatto percepisce ci sono i terremoti e le catastrofi naturali. Il nostro adorato Micio è una sorta di sismografo naturale che reagisce appena avverte dei segnali tipici che noi non siamo in grado di sentire. Mentre l’uomo sente la scossa quando ormai è arrivata, i felini e i cani percepiscono cambiamenti impercettibili ma che arrivano prima.

Se notiamo un comportamento anomalo, fuori dal normale, nervosismo isolato, potrebbe essere che qualcosa stia accadendo. Questo non significa vivere nel’angoscia e farla percepire al micio: i motivi di stress possono essere tanti. Ma se Miao ha un carattere molto pacato, stupiamoci se si agita improvvisamente e al di là dei contesti in cui siamo abituati vederlo agire in questa maniera.

I gatti possono prevedere i terremoti. In genere reagiscono cercando vie di fuga e mettendosi in alto. Tuttavia, vale la pena sapere perché – a prescindere dai terremoti – i gatti amano le altezze e quali sono i segnali che indicano che vogliono scappare in condizioni di normalità.

Sono capaci di rilevare i mutamenti statici che si verificano poco prima di un terremoto. Anche alcune persone particolarmente sensibili li percepiscono attraverso un malessere generalizzato o dolori alla testa, ma è una condizione molto più rara.

Miao sente le vibrazioni della terra molto prima, attraverso i cuscinetti delle zampe: una parte del corpo molto sensibile. Anche l’udito, però, è uno strumento molto utile in tal senso.

E le catastrofi naturali

Lo stesso principio vale per qualsiasi altra catastrofe naturale. In assoluto, il nostro amico a quattro zampe ha una percezione della natura molto più profonda di noi comuni mortali. Non solo terremoti, quindi, ma anche le eruzioni dei vulcani, i cicloni, gli tsunami. Anche gli uragani sono tra le cose che il gatto può prevedere in largo anticipo.

Insomma, percepisce qualsiasi assestamento della Terra, qualsiasi cambiamento, per quanto a noi possa sembrare impercettibile. Non c’è nulla di magico, non si tratta sicuramente di eventi improvvisi, ma vengono ‘annunciati’ da mutamenti della pressione atmosferica, del clima, della direzione del vento e dai movimenti del suono naturalmente.

I gatti sentono le malattie

gatto che guarda

Tra le cose sorprendenti che il gatto percepisce ci sono determinate patologie. Sono tante le testimonianze di persone che sono state ‘avvertite’ dai propri amici a quattro zampe di una qualche malattia in atto. Tumori al seno diagnosticati dai medici dopo la sollecitazione di un controllo da parte di Miao che, attraverso un atteggiamento atipico, cercava di attirare l’attenzione sul punto specifico. Ma gli esempi sono tanti e potrebbero continuare.

Miao che si struscia insistentemente su un determinato punto, forse, ci vuole dire qualcosa. Non ha queste capacità solo nei confronti dell’uomo, una straordinaria sensibilità la dimostra anche nei confronti di altri suoi simili o di animali di specie differenti con cui ha instaurato un legame particolare.

I gatti sentono che stai male: rilevatori di diabete ed epilessia

Non è solo il cancro che la nostra piccola palla di pelo riesce a percerpire. Pare infatti che sappia prevedere l’arrivo di una crisi epilettica e cerchi di intervenire per tranquillizzare il soggetto coinvolto, molto spesso colui che fa parte della famiglia e al quale dimostra amore incondizionato, sfatando uno dei falsi miti sui gatti più radicati: l’indifferenza verso il prossimo.

Il nostro adorato Miao rileva anche un aumento degli zuccheri nel sangue. Come nel caso del tumore, sono diversi i proprietari che affermano di essere ancora vivi grazie all’insistenza del gatto o del cane (anche Fido è straordinario in tal senso). Ha mostrare chiari segnali di ansia e nervosismo, un attimo prima delle crisi oppure hanno utilizzato l’olfatto per reperire informazioni di vitale importanza, è proprio il caso di dirlo.

I gatti percepiscono le persone cattive e gli stati d’animo

gatto guarda in alto

Tra le cose sorprendenti che il gatto percepisce ci sono le emozioni. Naturalmente non è in grado di prevedere lo stato d’animo di una persona, ma avverte i mutamenti nel suo umore quasi alla perfezione. È ovvio che questo avviene in maniera molto più immediata quando il legame tra bipede e quadrupede è profondo e duraturo.

Non è raro che Miao si distenda accanto a noi quando capisce che siamo tristi e giù di morale per un qualche motivo. Forse anche a lui capita di sentirsi così ed è in grado di percepire empatia. Insomma, la nostra piccola palla di pelo si dimostra anche un ottima ancora di salvezza dal punto di vista emotivo. Al contrario, però, sa anche gioire delle nostre vittorie e condividere l’entusiasmo.

E le persone in arrivo

A quanti sarà capitato di sorprendere il proprio compagno di avventure a quattro zampe dietro la porta di ingresso pronto ad accogliere il padrone di ritorno da una lunga giornata di lavoro. Inoltre, il nostro adorato Micio cambia reazione in base al membro della famiglia in questione, e ancora di più se si tratta di un estraneo.

Questo accade, sia perché i felini sono molto abitudinari e seguono una determinata routine, sia grazie ai sensi molto sviluppati dell’olfatto e dell’udito. Rilevano gli odori a distanze straordinarie.

Miao sente la gravidanza

sguardo magnetico del gatto

Il gatto sente la gravidanza prima degli esseri umani. Durante questo periodo in particolare si registrano notevoli alterazioni ormonali. L’organismo inizia a produrre una quantità maggiore di progesterone ed estrogeni, che influenzano l’odore di una donna.

67 milioni di cellule olfattive, capaci di reperire tantissime informazioni, possono dirgli che qualcosa sta succedendo. Non sa bene di cosa si tratta, ma il suo istinto lo spinge a proteggere la persona in dolce attesa.

I gatti sentono che stai male e persino la morte

Tra le cose sorprendenti che il gatto percepisce c’è perfino la morte. A confermarlo ci sono alcuni studi mirati. Anche in questo caso dipende dalla reazione del corpo umano a un determinato avvenimento.

Comincia a secernere alcune sostanze che il nostro amico a quattro zampe dalle mille qualità riesce a percepire. Ecco perché ci sono tante testimonianze di animali che sono rimasti accanto ai proprietari sino all’ultimo e anche oltre.