Fanno il bagnetto ad un gattino abbandonato e documentano il tutto

Il gattino Tangerine, abbandonato insieme ai suoi fratellini, fa da modello e ci mostra la sua routine del bagnetto

In questo video pubblicato su Instagram il protagonista è il gattino Tangerine, che ci mostra la sua routine per il bagnetto.

Fare il bagno al proprio animale domestico per la prima volta non è sempre una cosa facile. Ma, soprattutto nei cuccioli, il primo bagnetto potrebbe essere un momento molto tenero e dolce. Se non ti è mai capitato di vederlo, il gattino Tangerine è qui per mostrartelo.

Il video è stato pubblicato da una pagina Instagram chiamata Heidi Wrangles Cats. Si tratta di un’associazione a cui è possibile affidare, adottare o fare delle donazioni per la custodia di gattini e gatti adulti. 

Fanno il bagnetto ad un gattino abbandonato e documentano il tutto

Il video fa vedere tutti i vari passaggi del lavaggio del gattino Tangerine, con dei sottotitoli che spiegano le varie fasi. Racconta anche la sua storia. Il piccolo è stato trovato abbandonato a pochi giorni di vita insieme ai suoi fratellini, tutti sporchi di feci e denutriti. Poi affidato alle cure di Heidi.

Fanno il bagnetto ad un gattino abbandonato e documentano il tutto

Il post è stato poi ricondiviso anche dalla famosissima pagina Cats of Instagram, super seguita da tutti gli amanti dei gatti del mondo. La didascalia recita: “Era ora che la nostra banda sporca di cacca si facesse il bagnetto! E Tangerine voleva essere la modella per le riprese”. Il tutto accompagnato da delle emoji di cuoricini colorati.

Questo video è pubblico su Instagram da poche settimane e finora ha già raccolto quasi 5,2 milioni di visualizzazioni. Sotto al video ci sono anche tantissimi commenti di persone che non riuscivano a smettere di ridere per le scritte nel video.

Fanno il bagnetto ad un gattino abbandonato e documentano il tutto

E tanti altri che invece raccontano le loro esperienze, non sempre piacevoli, nel fare il bagno ai propri gatti. Non sono tutti buoni come Tangerine, bisogna stare molto attenti a non prendersi dei graffi. Spesso i gatti iniziano ad avere paura ancora prima di essere bagnati, solo al sentire il rumore dell’acqua.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati