Fidene, scomparsa la piccola Sophia, questa gattina manca da diversi giorni

La gatta era solita girovagare all'esterno della propria abitazione ma non aveva mai palesato segnali che potessero lasciar presagire una fuga

5 giorni sono passati, almeno al momento in cui scriviamo, e ancora si sa poco o nulla sul caso della piccola Sophia, una gatta europea smarritasi lo scorso 3 marzo in località Fidene, Roma. La gatta ha completamente fatto perdere le sue tracce, senza lasciar alcun indizio del suo passaggio; i proprietari la stanno cercando assiduamente da giorni.

Notizie non ve ne sono, le segnalazioni mancano come l’aria. Trovare la gatta non sarà facile, ma la famiglia non è intenzionata a gettare la spugna. Potrebbe essere finita ovunque, questo è vero, ma le ipotesi che stanno circolando in questi giorni lasciano intendere come la felina possa essersi nascosta in zona.

La zona alla quale alludiamo corrisponde a Via Rio nell’Elba, a Fidene; può darsi che la gatta abbia trovato un riparo nel quale nascondersi perché spaventata. Capita molto spesso, ahinoi, e nessuno può farci molto. Da quel che apprendiamo, la creatura era solita girovagare all’esterno della propria abitazione, per poi far sempre ritorno.

gatta vicino tazza per colazione

Non siamo qui per giudicare e di certo non diamo corda a tutti coloro che antepongono le critiche alla risoluzione dello smarrimento. Sophia è una gatta simil Soriano, dal pelo molto lungo, folto a dir la verità. Soliti colori che svariano tra il grigio e il nero, con più di qualche ciuffo bianco sulla base del collo.

Orecchie a punta, ben distanziate tra loro; occhi facilmente riconoscibili per via del loro colore verde acqua marina acceso. Probabilmente sprovvista di collare, ma sterilizzata e munita di microchip (attenzione, quest’ultimo è registrato presso l’anagrafe canina). Si sta cercando ovunque, ma è ovvio che le zone maggiormente interessate sono box, cantine e garage.

gatta sophia ciuffo bianco petto

I proprietari fanno sapere come Sophia sia una gatta molto tranquilla, anche se delle volte può sembrare timida e schiva. Avvicinarla potrebbe essere un azzardo; per qualunque informazione o per la comunicazione di segnalazioni, contattare la proprietaria via social.

LEGGI ANCHE: Monserrato, continuano senza mai fermarsi le ricerche per Dragot, il gatto non torna a casa da mesi

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati