Firenze, gatta scappa dal trasportino finendo per smarrirsi, la piccola Nina non si trova più

La gatta non sa bene come affrontare le angustie della strada, le ricerche dei proprietari si sono intensificate nelle ultime ore, la speranza c'è ed è viva

Avvenuto a distanza di poche ore dal momento in cui scriviamo, lo smarrimento di Nina sta preoccupando, e non poco, la proprietaria, che vive a Firenze. Dal capoluogo toscano proviene l’allarme, una richiesta d’aiuto esplicita che ha un solo obbiettivo: spargere la voce, far conoscere il caso della gatta, se possibile aumentare la partecipazione alle ricerche.

Tramite l’appello della proprietaria scopriamo come la gatta si sia persa nella mattina del 9 maggio, intorno alle 9:30, in Via Antognoli (Firenze). Sembra che la micetta fosse all’interno del suo trasportino quando, sfruttando una piccola disattenzione, è riuscita a fuggire via, non ascoltando i richiami della mamma.

LEGGI ANCHE: Spoleto, si cerca Africa, la gatta nera smarritasi già da qualche giorno in circostanze poco chiare

Sarà stata la paura? L’agitazione del momento? Un istante di puro disorientamento? Le cause possono essere molteplici e concatenate tra loro; ma non è questo ad avere rilevanza al momento, quanto più le eventuali “tracce” o indizi che Nina potrebbe aver lasciato.

gatta su tavola apparecchiata

Ebbene, proprio per la prossimità temporale dell’accaduto, non si ha molto sul quale lavorare. Numerosi i consigli che vari utenti hanno voluto lasciare nella sezione commenti dell’appello, tutti recepiti e messi in pratica dalla proprietaria.

Nina è una gatta Soriano dal classico pelo grigio scuro striato di nero. Medie dimensioni, presumibilmente di giovane età, la felina ha una particolare sfumatura rossa sulla schiena. Non sappiamo se indossi un collare (nelle immagini fornite ce l’ha) o se sia munita di microchip di localizzazione; anche sul carattere mancano informazioni dettagliate.

gatta distesa collare rosso

Probabilmente la gatta sarà impaurita, chiunque dovesse trovarla, deve sapere che il numero di riferimento da contattare è il 335 818 4703. Non tentare l’approccio diretto con la felina ma attendere l’eventuale intervento della proprietaria. Grazie.

LEGGI ANCHE: Limite sull’Arno, la gatta calico di nome Kora è scomparsa, la famiglia ne annuncia lo smarrimento

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati