Francavilla al Mare, qualcuno ha preso la gatta Lilli, la famiglia è preoccupata

La piccola felina ha solamente 3 zampe e la sua vita non è mai stata semplice, adesso si ritrova in una situazione difficilissima

Davvero triste l’episodio di Francavilla al Mare, per il quale una gatta di nome Lilli è scomparsa nel nulla. Nell’aria ci sono molte ipotesi ma quella che va per la maggiore proviene direttamente dalla famiglia. Secondo loro Lilli sarebbe stata sottratta volontariamente perciò la preoccupazione per le sue condizioni è molta, davvero molta.

Sulla vicenda ci sono dubbi, perplessità, ma soprattutto apprensione per quello che sarà il futuro prossimo. Certo, la via dello smarrimento è plausibile, ma una gatta con solamente 3 zampe, per quanto possibile, non può andare troppo lontano. Le parole dei proprietari poi sono chiarissime, secondo loro Lilli non si sarebbe mai allontanata.

Come agire in questi casi? Beh, ci auguriamo che le autorità competenti prendano il controllo della situazione, perché se si tratta di rapimento le cose cambiano e non poco. La piccola è scomparsa presso le scuole Masci, nel comune di Francavilla al Mare, provincia di Chieti. I familiari della micetta lanciano l’allarme quasi all’istante.

gatto davanti rete ferro

Si tratta di una gatta facilmente riconoscibile per ovvi motivi: presenta un pelo bianco, con delle macchie nere soprattutto sul viso, infine una delle zampe posteriori è mancante, per l’amputazione subita qualche anno fa. Chiunque dovesse avvistarla c’è un numero da chiamare che è il seguente: 339 7530 897.

Si tiene a specificare che c’è una ricompensa per chiunque sia coinvolto nell’eventuale ritrovamento di Lilli. Un modo per incentivare le ricerche e per convincere anche volontari della zona a ricercare una gattina davvero sfortunata. Sono stati molti, anzi, troppi i momenti difficili per Lilli, si spera questo sia l’ultimo di una lunga serie.

gatto bianco nero sopra divano

Noi ci accodiamo al disperato appello della famiglia, perché questa gatta deve far ritorno a casa, non merita (come nessun altro amico a 4 zampe sulla faccia della terra) un trattamento del genere. La nostra speranza e il nostro sostegno alla famiglia e a chi, in questi giorni, si occupa delle ricerche.

LEGGI ANCHE: Sonvico, scomparso il gatto Isidoro, tutti sono alla ricerca

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati