Gatti stipati in un appartamento scatta il sequestro

Scatta il maxi sequestro di gatti a Torino, erano tutti stipati in uno stesso appartamento

Siamo a Torino, e qui in questa bellissima città del nord Italia si stava consumando un fatto davvero tragico. In uno stesso appartamento vi erano dei gatti stipati, ammassati in condizioni davvero precarie. Pensiamo sempre che queste storie riguardino dei luoghi lontani da noi, che non siano vere. Ma purtroppo si, purtroppo ancora è possibile sentire queste notizie e fidatevi quando vi diciamo che vorremo non ci fossero più storie come questa. Vorremmo raccontare solo fatti allegri e divertenti ma, spesso, non è così.

L’appartamento era di proprietà di una donna di 70 anni, che viveva con ben 25 gatti tutti dentro la stessa casa. Nella casa oltre lei e i gatti stipati vi era anche una piccola bambina di soli 9 anni. Affidata all’anziana signora dai genitori della piccola. Non era la prima volta che gli agenti furono costretti ad intervenire in quella casa. Infatti già un’altra volta successe, quando ad essere sequestrati furono addirittura ben 45 gatti. Il doppio rispetto a quest’ultima.

L’appartamento è segnalato dai vicini della donna i quali sentono il puzzo dei gatti provenire proprio da dietro la porta della donna e della sua giovane nipotina. Infatti, i piccoli gattini era proprio in condizioni igienico sanitarie molto precarie. I gatti presenti nella casa non erano sterilizzati, e non avevano tra l’altro le vaccinazioni obbligatorie e non erano curati dal punto di vista sanitario.

Non essendo sterilizzati si riproducevano in continuazione senza nessun freno. E i piccoli gattini che nascevano spesso non facevano una bella fine. Alcuni di loro, secondo le testimonianze dei vicini, addirittura arrivavano fino al balcone, cadendo di sotto e morendo a causa del vuoto di almeno 15 metri.

Infine, non vi diremo in che condizioni pietose era l’appartamento della donna, perché vi assicuro che non è uno spettacolo piacevole neanche da immaginare. Ma possiamo assicurarvi che la fine che fanno persone come questa senza un minimo di amore per gli animali non è piacevole. Infatti, oltre al sequestro di tutti questi adorabili micini, la donna rischierà pesanti sanzioni a causa delle condizioni con cui ha gestito questi gattini sofferenti.

LEGGI ANCHE: Modena: venti gatti sequestrati ad un’accumulatrice seriale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati