Gatti sotto il sole e chiusi in gabbia per ore

Fortunatamente è arrivata una segnalazione alle guardie zoofile dell'Enpa che hanno potuto salvare questi gattini ridotti ad una condizione incompatibile con la vita

Siamo a Piacenza e lo spettacolo che vi stiamo proponendo fa rabbrividire anche i più duri di cuore. Tutti amiamo i nostri amici pelosetti e saperli in condizioni incompatibili con la vita ci fa soffrire dannatamente. E’ proprio per questo che una giovane donna, appena visto lo scenario, chiama immediatamente le guardie zoofile dell’Enpa. Arrivate sul posto, le guardie Enpa, trovano i gatti rilegati sotto il sole cocente a soffrire il caldo torrido. Una scena terribile.

Kitten grabbed on the wire fence, looking unhappy and lonely.

I piccoli pelosetti erano un po’ adulti, ma altri erano proprio piccolini, 35/40 giorni di vita al massimo. Vi era anche una mamma gatta che stava allattando i suoi pelosetti. Arrivati sul posto notano, inoltre, che la gabbia dove erano rinchiusi aveva una sola via d’uscita, tra l’altro bloccata. Quindi i piccoli gattini non avevano neanche la possibilità di uscire da quell’inferno di 2 metri quadrati per 2 metri quadrati.

Così, le guardie zoofile dell’Enpa decidono di chiamare i veterinari delle asl di Piacenza e tornare sul posto. Purtroppo all’arrivo dei veterinari un primo gattino è stato trovato morto sul fondo della gabbia. Un destino che sarebbe toccato a tutti quei piccoli gatti sotto il sole cocente, se non fossero intervenuti tempestivamente i soccorsi. Arrivati a questo punto le guardie dispongono il sequestro degli animali, trasportati subito all’ospedale veterinario di Piacenza.

Traveling with a cat – Tabby cat looking anxiously from a pet carrier next to a suitcase.

Ovviamente, com’è giusto che sia, è scattata subito la denuncia per maltrattamento di animali nei confronti del proprietario. Secondo la 544ter. I gattini adesso possono trovare giustizia per i maltrattamenti ricevuti, mentre si stanno riprendendo piano piano grazie alle cure dei veterinari dell’ospedale veterinario della città.

Una volta guariti del tutto saranno portati a Perugia nel “villaggio del gatto”. Fortemente voluto, questo spostamento di città, dal Presidente Nazionale Enpa Dott.sa Rocchi e dalla Tesoriera Nazionale Dott.sa Paola Tintori che gestisce la struttura.

Tutto ciò è davvero terribile. Nel 2021 ancora troviamo casi di maltrattamento ed incuria come questi. Questa storia ci fa capire quanto sia importante denunciare eventi come questo. Il maltrattamento di animali è reato ed è punibile penalmente, ricordiamolo.

LEGGI ANCHE: Lecco: gatti maltrattati, 41enne a processo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati