Gattina randagia rassegnata alla solitudine trova il suo papà umano

Riuscire a salvare un peloso è splendido e appagante; una gattina randagia rassegnata alla tristezza ha trovato la felicità grazie al suo umano

Ci sono momenti in cui tutto sembra essere perduto e subentra l’abitudine e l’accettazione di ogni situazione; una gattina randagia rassegnata alla vita da strada non credeva che sarebbe riuscita a trovare la felicità. La vita però le ha riservato delle grandissime sorprese e adesso vive serenamente e al sicuro.

Una gattina randagia rassegnata alla vita solitaria ha avuto la fortuna di incontrare qualcuno che ha deciso di prendersi cura di lei per la vita. La piccolina si trovava in una specie di discarica, circondata completamente da rifiuti; la pelosa era visibilmente spaventata e non si fidava di nessuno. Quando l’uomo l’ha vista, ha deciso di prendersi cura di lei e ha capito che lui sarebbe stato il suo papà per la vita. La cucciola però non si faceva avvicinare e non aveva alcuna intenzione di farsi prendere; non si fidava e aveva palesemente paura. Probabilmente ha vissuto un trauma molto profondo; l’uomo, dopo averla rincorsa, ha deciso di attirare l’attenzione della pelosa con del cibo. Gattino randagio entra in una casa e decide di farsi adottare.

Ha preso quindi del cibo e la gattina si è quindi avvicinata; in questo modo è riuscita a prenderla e a portarla con sé. Ha deciso di portarla a casa e di darle una nuova vita. Una volta a casa, la pelosa non è riuscita immediatamente ad ambientarsi; ancora provava moltissima paura, anche se riusciva a mangiare con più tranquillità. L’uomo era consapevole che non sarebbe stato semplice riuscire ad ottenere la fiducia della cucciola; nonostante questo, però, l’uomo si è ostinato e ha deciso di impegnarsi per questa splendida pelosa. Quali sono i requisiti per adottare un gatto?

È splendido salvare la vita di un essere vivente in difficoltà; questo uomo ha deciso di salvare questa gattina che, da sola, non sarebbe mai sopravvissuta. La piccola, infatti, si trovava in condizioni terribili e invivibili e ha rischiato la propria vita ogni giorno. Per fortuna, adesso sta bene e può iniziare a vivere davvero. Adottare un gatto maschio o un gatto femmina: cos’è meglio?

Leggi anche Un gattino domestico innamorato del suo umano ascolta ammaliato quando questo canta (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati