Gattini lanciati da un’auto in corsa: uno salvo

Questi gattini era sicuramente troppo piccoli e indifesi, non capivano cosa stava succedendo e solo uno di loro si salvò dalla cattiveria di un uomo

Fecero di tutto per salvarli ma per due di loro non ci fu nulla da fare. Queste sono le parole che sentiamo, ormai troppo spesso, quando si tratta di abbandono di animali e maltrattamento. Nessuno sa cosa si prova a non essere desiderati e a venir scaraventati giù da una macchina.

Come se si fosse un oggetto vecchio e rotto. Dobbiamo diffondere queste notizie per ricordare al mondo che qui si parla di vite, di creature meravigliose dotate di un corpo e un’anima. E che soffrono terribilmente l’abbandono e il maltrattamento. Fino a morirne.

Queste righe vi racconteranno la storia di questi gattini lanciati da un’auto in corsa. Nessuno si sarebbe mai aspettato di assistere ad una scena del genere eppure è realtà. Ed è accaduto a Salerno, in particolare a via Federico Ricci a Nocera Inferiore.

LEGGI ANCHE: Gattino finisce nel motore di un’auto e la Polizia corre a salvarlo

Qui, i piccoli pelosetti, dopo l’impatto sul marciapiede presentarono lesioni, ferite e contusioni davvero molto gravi. Ed è proprio per questo che due di loro non ce la fecero. Mentre il terzo era davvero molto grave ma, fortunatamente, sopravvisse alla botta incredibile.

Probabilmente furono i suoi piccoli fratellini a fargli da scudo. La storia è davvero terrificante questi gattini che furono lanciati sul marciapiede da un’auto in corsa erano ancora troppo piccoli per rendersi conto di cosa stava succedendo. Forti le critiche arrivate da associazioni animaliste, dai cittadini e dall’assessore comunale con delega per la tutela degli animali.

Sono scena terrificanti che non dovrebbero mai e poi mai presentarsi, soprattutto di giorno, soprattutto in pieno centro. Sotto gli occhi di tutti, che rimasero attoniti e a bocca aperta per lo stupore. Una situazione surreale che a portato alla morte due creature che, invece, si dovevano proteggere e difendere a tutti i costi.

Ora il piccolo amico a quattro zampe sopravvissuto sta cercando di superare le ferite e lo sconcerto di una situazione che lo avrò traumatizzato per tutta la vita. Poi, gli troveranno una casa per sempre, dove possa vivere finalmente felice.

LEGGI ANCHE: Sasha, il gattino malato che nessuno voleva ha trovato una casa piena di amore (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati