Gattini uccisi in Cina per il contenimento della malattia da Covid-19

I gattini uccisi in Cina dalle autorità hanno creato grande scalpore e adesso il web non accetta che una cosa del genere si ripeti

Forse tutti ricorderanno l’episodio di tre gattini uccisi perché affetti dal virus Covid-19; gli autori di tale gesto furono le autorità del nord della Cina e tale gesto ha provocato aspre critiche da parte degli esperti. La signora Liu a settembre era risultata positiva al covid; i medici hanno eseguito pure il test sui suoi gattini che sono risultati positivi. Dopo qualche giorno, le autorità hanno deciso di prenderli e abbatterli.

Questi gattini uccisi hanno smosso le coscienze delle persone che non hanno accettato di buon grado la decisione del governo. I social sono insorti dopo questo episodio ed è possibile prendere visione di un commento di un utente: “Non sono assolutamente d’accordo con questo approccio! Per dirla senza mezzi termini, è una forma di gestione rozza, semplicistica e pigra, solo per evitare le responsabilità”, ha detto un utente di social media su Weibo. Nonostante diversi virologi hanno affermato che la trasmissione tra uomo e animale è molto rara, le autorità cinesi hanno deciso di operare in questo modo. Gattini uccisi in Cina per il contenimento della malattia da Covid-19.

Per sfortuna sono diversi i casi in cui gli animali hanno subito un contagio, ma solo il governo cinese opera in questo modo; in ogni caso non sono stati riscontrati casi diretti di contagio tra uomo e gatto e neanche tra uomo e cane. Ci si augura che il governo cinese possa prendere dei provvedimenti per non sacrificare la vita di questi splendidi pelosi. Gli animali da compagnia sono una risorsa rarissima per le persone ed eliminarle in questo modo è soltanto una mera forma di omicidio; mascherato da allerta contenimento. Gatto e Coronavirus, come proteggere Micio dal Covid-19.

Le autorità cinesi dovrebbero essere più malleabili e comprensive; curare i pelosi dalla malattia è possibile, prendendo anche tutte le dovute precauzioni. Condannarli a morte è solo un atto vile e non è corretto che i pelosi debbano pagare con la propria le inadempienze dell’uomo. Gatto e Coronavirus, come proteggere Micio dal Covid-19

Leggi anche Gattini malati vengono venduti come animali sani da gente senza scrupolo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati