Gattino cammina su 4 zampe per la prima volta

Questa è la storia di un piccolo gattino rosso di nome Rubbix che non ha mai corso su tutte e 4 le zampe per la sua anomalia alle zampette posteriori

Rubbix è un piccolo gattino che, che cammina per la prima volta sulle sue quattro zampe. Ci riempie di gioia. La felicità di questo gattino è veramente contagiosa, tanto che la sua impresa è diventata ben presto virale. Il pelosetto vive nel rifugio Chatons Orphelins Montreal in Canada, salvato dalla strada e da una condizione di salute molto precaria. Infatti, Rubbix, non è in grado di camminare bene a causa di un problema alle zampette posteriori. Ma la forza e la tenacia di questo piccolo gattino fanno si che possa di nuovo camminare su tutte le sue zampe.

Rubbix arriva al rifugio con il suo fratellino Boo, il quale è da subito pronto a correre e giocare. A differenza di Boo, il nostro pelosetto arancione cammina goffamente e a stento a causa delle sue zampette storte. Infatti la situazione dei suoi posteriori preoccupava i volontari del centro. Le zampette, ruotate di 180° non permettevano al gattino di correre. Rubbix per spostarsi usava le ginocchia, e sicuramente la sua condizione gli provocava anche molto dolore.

Questo però non lo ha fermato, anzi, il piccolo pelosetto nonostante tutto ha dimostrato un grande carattere avventuroso. Ama le coccole e giocare. Ma la sua tenacia non sarebbe bastata a farlo camminare. Il piccolo portato, così, dal veterinario che suggerisce un’operazione agli arti posteriori. Questo era l’unico modo per poter far camminare il gattino sulla quattro zampe.

L’operazione è prenotata immediatamente. Infatti, secondo il chirurgo che lo ha operato, invecchiando il gattino avrebbe sforzato i tendini ancor di più, andando a rendere impossibile la sua guarigione. Il risultato fu sorprendente: a solo un giorno dall’intervento, il gattino cammina fiero e gioioso su le sue quattro zampe.

Per il periodo seguente all’intervento, Rubbix porta dei fissatori esterni, che gli permettono di tenere le zampette nel modo corretto. I primi tempi, duri e sofferenti, hanno lasciato spazio alla felicità di Rubbix e dei suoi soccorritori, quando per la prima volta il gattino cammina sulla quattro zampe senza l’aiuto dei fissatori.

Rubbix ora gioca felice e spensierato con il suo fratellino Boo. Entrambi cercano una casa che li faccia sentire accolti e parte della famiglia, ma sicuramente, con il meraviglioso carattere che hanno i due gattini, non avranno problemi ad ambientarsi.

Così una storia che inizialmente poteva sembrare tragica, trova il suo lieto fine. Bisogna sempre ricordare che cose per noi normali, come il semplice correre e giocare a volte non sono scontate. Per Rubbix non lo erano, anzi, potevano essere fonte di sofferenza. Invece con l’aiuto della persone giuste il gattino ha imparato a camminare bene. Finalmente questi angeli gli hanno donato la vita che meritava.

LEGGI ANCHE: Zephyr, il gatto che è guarito grazie alla donazione di un cane

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati