Gattino con la testa che trema, vediamo perché

Questo gattino ha la testa che trema, e nonostante questo cerca una famiglia che possa adottarlo e coccolarlo

Se volete continuare a leggere sappiate che oggi vi parlerò di un gattino davvero dolce, ma che ha una malattia davvero infima. Infatti, la storia di oggi parla di un dolce gattino con la testa che trema. E questi tremori sono dovuti ad una patologia che lo affligge da quando è nato. Ma vi parlerò anche della sua forza, e della sua voglia di rialzarsi e continuare la sua vita nel migliore dei modi. Infatti, vi parlerò di come sta cercando la sua casa per sempre e di come sta facendo di tutto per trovare una famiglia, con la quale può condividere coccole e amore.

Questo gattino è davvero una dolcezza per gli occhi, e mi fa commuovere solo il pensiero della sua forza e del suo enorme coraggio. I volontari che sono con lui se ne prendono cura ogni giorno di più e non fanno altro che sperare che piano piano stia meglio e trovi la sua felicità. Ma questo potrà farlo solo quando avrò trovato la sua casa e la sua famiglia. E noi speriamo con tutto il cuore che questo accada presto. Continuate a leggere per sapere la sua storia.

Questo gattino con la testa che trema vive nel rifugio rifugio Odd Cat Sanctuary, che si trova nel Massachusetts, negli Stati Uniti. Il piccolo ora si chiama Ernest, un nome scelto dai volontari che si prendono cura di lui tutti i giorni all’interno di questo rifugio. Prendersi cura di questo gattino bianco e nero non è per niente facile. Questo proprio perché da quando è nato soffre di una patologia che gli fa tremare la testa di continuo.

Questa patologia si chiama ipoplasia cerbellare, che comporta uno sviluppo ridotto del cervelletto. Così provocandogli questi interminabili tremori. Ma, nonostante questa brutta patologia, il piccolo Ernest è un simpaticone, e non fa altro che giocare tutto il tempo, mentre aspetta e spera che qualcuno si innamori di lui.

E noi speriamo insieme ad Ernest e diffondiamo per quanto possiamo il suo appello. Deve trovare una famiglia per poter stare bene, e questo può succedere solo se tantissime persone conosceranno la sua commovente storia.

LEGGI ANCHE: Teddy: il gattino nato con una particolarissima patologia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati