Gattino con le zampe a rana: la sua storia

Questo gattino ha la forza nel cuore perché nonostante la sua condizione continua a combattere con coraggio

Tutti noi sappiamo quanto può essere difficile la vita, a volte, e quanto c’è da combattere per fare in modo di stare bene. Questo vale per noi, tanto quanto vale per i nostri amici pelosetti. Uno tra questi è il protagonista di questa storia che vi racconterò oggi. Il piccolo pelosetto che potete vedere in foto, è un gattino con le zampe a rana. Infatti, lui è una vera icona, e un vero esempio di forza e coraggio. La sua forza di vivere ha veramente contagiato tutti e siamo qui per raccontarvela, in modo che possiate prendere ispirazione da lui e dalla sua voglia di vivere. Lui nonostante la sua condizione si rialza sempre, e non demorde, affronta ogni sfida come meglio può. Ecco a voi la sua storia dolcissima.

La storia di questa dolce gattina con le zampe a rana inizia in Carolina del nord. Qui veniva trovata da un passate lungo la strada, infatti era una piccola randagia. Il passante nota che non aveva le zampe posteriori che poggiavano in maniera normale, così decide giustamente di portarla a chi di dovere. Così, il pelosetto arriva al Murphy’s Law Animal Rescue, nella Carolina del Nord. Qui la visita subito un veterinario che non ha dubbi: la piccola pelosetta ha la sindrome del nuotatore.

Questa anomali fa si che le zampette posteriori del nostro pelosetto siano rigirate verso l’esterno. Invece che essere dritte in avanti. Questa è una condizione genetica, questo significa che può accadere solo se sono i geni dei suoi genitori ad avergliela trasmessa. E, purtroppo, come potrete ben immaginare, non c’è una cura. Questa anomalia porta la dolce gattina a non reggersi bene in posizione eretta, né ad avere equilibrio. Così ha difficoltà a muoversi e deambulare come un gattino normale.

L’unica possibilità che ha questa gattina di ricominciare a camminare normalmente è quella di fare fisioterapia. Ed è proprio quello che sta facendo con l’aiuto dei volontari del rifugio e dei veterinari. La piccola è stata battezzata Cecelia, ed è un vero esempio di forza e rinascita.

LEGGI ANCHE: Melody, il gatto con le zampe da nuotatore che ora può camminare

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati