Gattino con una gran voglia di vivere

Questo gattino ha dimostrato di avere una grandissima voglia di vivere, vediamo insieme perché

Oggi vi voglio raccontare la storia di un dolce gattino che ha lottato con tutte le sue forze per stare meglio. Infatti, oggi vi parlerò di un gattino con una gran voglia di vivere, e questo perché lui oggi ha sconfitto la sua malattia. Il piccolo gattino deve essere un esempio per tutti noi, che tendiamo ad abbatterci subito quando la vita ci pone davanti della difficoltà. Invece lui è stato un eroe, lottando giorno dopo giorno per se stesso. E alla fine, il dolce pelosetto a quattro zampe sta uscendo fuori da quell’incubo.

E questo grazie anche a chi, nel momento in cui il gattino ne aveva più bisogno, lo ha preso con se e gli ha donato anche una famiglia, e l’amore che si meritava. Da randagio malato, oggi il piccolo gattino protagonista di questa storia, è un gatto totalmente nuovo. Sta guarendo piano piano, si sente meglio ed ha una famiglia che lo ama moltissimo, come se fosse un loro piccolo bimbo da amare e accudire. Il piccolo gattino ha finalmente trovato la sua famiglia per sempre e la sua vita è bellissima e noi siamo qui per raccontarvela. Ecco a voi il piccolo pelosetto con tantissima voglia di vivere.

Questo gattino con una gran voglia di vivere si chiama Shrimp Linguine, ed era un dolce randagio. Ogni giorno lottava con le difficoltà che la strada gli poneva di fronte ma c’era qualcosa di ancora peggio. Infatti, il povero pelosetto aveva un’ulcera ad un occhio. La sua malattia gli impediva di vedere bene e non riusciva più a sopportare il dolore, così finalmente lo trovarono i volontari del Chicago Animal Care and Control.

Qui, i volontari si mettono subito in contatto con i medici veterinari ma le previsioni erano infauste. Infatti, il piccolo probabilmente doveva togliere l’occhio con un intervento chirurgico. Insomma, le aspettative non erano delle più rosee, ma il gattino ce la voleva fare. Così, un medico volle tentare l’ultima volta con una cura antibiotica, sperando che il piccolo potesse riprendere da solo, senza togliere l’occhio.

E finalmente ci riuscì, piano piano l’ulcera migliorava e ora sembra che quell’occhietto non abbia mai avuto un problema così grave. Nel frattempo un ragazzo di nome Brady si innamorò di lui e lo adottò, in questo modo poteva seguire le sue cure e avere anche una buona dose di amore e coccole ogni giorno. Ed è servito, perché il dolce pelosetto ora apre benissimo l’occhio e si sta riprendendo in mano la sua vita.

LEGGI ANCHE: Varedo, gatto malato viene smarrito, il piccolo ha bisogno di cure urgenti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati