Gattino incastrato nel tubo del gas: corsa per salvarlo

Questo piccolo gattino poteva morire in una tubatura del gas, andiamo a vedere come lo hanno salvato!

Quante volte abbiamo sentito parlare dei nostri dolcissimi migliori amici a quattro zampe e abbiamo pensato “incredibile, riescono a finire ovunque con le loro zampette pestifere!” Ebbene, questa storia ne è un’altra dimostrazione. Andiamo a vedere insieme in che guaio si è cacciato questo piccolo gattino, incastrato nel tubo del gas e, soprattutto, come sono riusciti a salvarlo.

Questo dolcissimo pelosetto era rimasto fermo, immobile e infreddolito, in una posizione scomodissima. Talmente un luogo ambiguo dove finire che anche gli inquirenti si stanno chiedendo come ha fatto a finire lì. Si, amici miei, sto proprio parlando del gattino che è rimasto incastrato nel tubo del gas e non sapeva come uscire da quella zona pericolosissima.

LEGGI ANCHE: L’uomo adotta un gattino zoppicante durante un viaggio

L’unica cosa che poteva fare era gridare aiuto e, così, iniziò a miagolare fortissimo in maniera che qualcuno potesse sentirlo. I soccorsi arrivarono subito e lo tolsero da quel posto stretto e angusto tra la tubatura, pericolosissima, del gas e il muro.

Tutto merito dei nostri carissimi angeli, i Vigili del fuoco, in collaborazione con il personale della Croce Gialla. Intervennero tempestivamente arrivando sul luogo del misfatto, lungo il torrente Polcevera, a Bolzaneto, in un attimo. Fortunatamente il piccolo non era in gravi condizioni.

Così, dopo una prima visita dal veterinario ed avendo appurato che tutto sembrava filare per il verso giusto, decisero di portarlo in un luogo dove si sarebbero potuti prendere cura di lui. Ovvero, nel rifugio chiamato di Monte Contessa, dove sarà dato in adozione.

Noi speriamo con tutto il cuore che il piccolino possa trovare una famiglia al più presto e dimentichi questa brutta avventura. Purtroppo storie come queste ce ne sono a bizzeffe e dobbiamo sempre tenere sotto controllo luoghi pericolosi come le tubature. Perché i nostri amici a quattro zampe non capiscono che lì può annidarsi qualcosa di terribile.

E voi, avete qualche esperienza come questa da raccontare?

LEGGI ANCHE: Murta Maria, Vanilla si è persa, offresi ricompensa per chiunque ritroverà questa gatta

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati