Gattino lasciato in casa dopo il trasloco

Questo gattino era rimasto dentro una casa ormai vuota e abbandonata, fortunatamente lo salvano

Vi è mai capitato di traslocare e di dimenticare qualcosa nella vecchia casa? Bè, a questa famiglia è capitato, ma non si sono dimenticati qualcosa di poco valore, anzi. Loro si sono dimenticati il loro piccolo dolcissimo gattino. Avevano fretta di andarsene evidentemente, perché dopo aver messo tutte le valigie in auto, i mobili nel furbone dei traslochi, se ne sono andati. Partiti lasciando lì, in quella casa vuota e abbandonata, questo piccolo pelosetto solo e indifeso. Lo hanno abbandonato senza un minimo di rispetto, neanche hanno avuto la decenza di portarlo in un gattile o da qualcuno che potesse prendersi cura di lui. Fortunatamente però qualcuno con il suore d’oro c’è stato ed è riuscito a salvarlo prima che accadesse il peggio. Ecco a voi la storia di questo dolcissimo gattino lasciato in casa.

Questo gattino lasciato in casa dopo il trasloco, da questa famiglia che si è dimenticata di lui, era sconsolato quando lo trovarono. Venne allertata la Little Wanderers, un gruppo di salvataggio di New York City. La piccola gattina si trovava in un appartamento ormai vuoto, senza più nessuno ad accudirla, e per lei che era sempre vissuta dentro casa, quello fu uno shock grandissimo. La dolce piccolina venne portata poi in un rifugio.

La dolcissima gattina si chiama Narnia. La visitano i veterinari appena arrivata nel rifugio e stimano la sua età intorno ai sei anni. La maggior parte dei quali sicuramente vissuti dentro una casa con una famiglia che li accudiva. Infatti, si trovava del tutto spaesata da sola, e non riusciva a procacciarsi il cibo come farebbe invece molto bene un gatto randagio.

La sua storia ci deve far riflettere, su quanto sia facile abbandonare un piccolo pelosetto. Lui non può dirti niente, si trova completamente indifeso contro la nostra cattiveria. La piccola Narnia era sola, abbandonata, disarmata, senza esperienza e la sua fine sarebbe stata atroce, se nessuno l’avesse scoperta. Fortunatamente questa storia ha un lieto fine, ma quante altre non lo hanno?

LEGGI ANCHE: Vincent, il gatto abbandonato perché non aveva le zampe posteriori (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati