Gattino picchiato da un gruppo di bambini: la storia è da brividi

Il micio è ora alla ricerca di una famiglia in grado di amarlo e di prendersene cura per sempre

Alla crudeltà umana non c’è mai fine e la storia che vogliamo raccontare oggi ne è l’esempio. Stanley è un gattino che a solo un anno di vita ha vissuto dei momenti terribili. Dovete infatti sapere che il micio è stato picchiato da un gruppo di bambini che gli ha rotto una zampetta. Ecco cosa è successo nel dettaglio.

gattino stanley

La vicenda è accaduta in Francia ed ha lasciato tutti senza parole. Un gruppo di bambini ha deciso di picchiare aspramente un povero gattino di un anno fino a rompergli una zampetta. Fortunatamente, alcune persone non sono rimaste indifferenti a questo gesto crudele e sono intervenute portando in salvo Stanley.

In particolar modo, un uomo che passava da quelle parte ha notato i ragazzini che picchiavano il micio. Il passante non ha esitato neanche un attimo ad intervenire, scacciando i bambini e mettendo in salvo Stanley. L’uomo ha poi portato il felino nel rifugio più vicino, dove è arrivato in condizioni molto gravi.

LEGGI ANCHE: Un gatto sovrappeso si lancia in modo buffo dal tiragraffi al divano atterrando nel modo sbagliato

Come già anticipato, il gruppo di ragazzini ha rotto una zampa a Stanley il quale ha dovuto subire un delicato intervento chirurgico. L’operazione ha avuto bisogno, oltre che di un ortopedico veterinario, anche di una somma pari a 1500 euro.

Fortunatamente esistono persone dal cuore d’oro che non si sono tirate indietro ed hanno contribuito affinché Stanley venisse operato. Tutto è andato per il meglio: il gattino ora sta bene e per lui si ricerca qualcuno in grado di amarlo per sempre.

gattino che mangia

Per Stanley si ricerca una famiglia in grado di accoglierlo in casa come un vero e proprio figlio in modo da donargli quell’amore che non ha mai conosciuto fino ad ora.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Stinky Kevin, il gatto che ha scelto di restare per sempre con il suo soccorritore

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati