Gattino trovato con ferite da arma da fuoco

Aveva 40 pallini di piombo conficcati nel suo corpicino esile, stava per fare una fine terribile se non lo avessero trovato

Questo piccolo e dolce gatto aveva una vita migliore davanti a sé, ma qualcosa stava per impedirgli di viverla come voleva. Infatti, la storia che sto per raccontarvi oggi parla proprio di un piccolo gattino che viene trovato con delle ferite da arma da fuoco. E voi direte, chi mai sparerebbe ad un dolce pelosetto indifeso? A quanto pare, ciò succede ancora, sempre più spesso.

I maltrattamenti contro i nostri piccoli amici a quattro zampe non si appestano a finire nonostante le tante leggi che si stanno mettendo in pratica per poterlo evitare. Il protagonista di questa storia se l’è vista molto brutta e non poteva fare altro che aspettare che qualcuno lo salvasse. E fortunatamente, questo qualcuno arrivò e anche in fretta. Il piccolo aveva urgente bisogno di cure e di un’operazione salva vita.

Al momento del salvataggio già si capiva che aveva qualcosa che non andava. Era pieno di ferite, molto magro e diffidente. Ma quando i veterinari fecero le lastre scoprirono qualcosa di terribile. Il piccolo pelosetto aveva dentro il suo esile corpicino ben 40 pallini di piombo.

LEGGI ANCHE: 67 gatti maltrattati in casa: una donna è stata arrestata per crudeltà

Il gattino trovato con ferite da arma da fuoco si trovava a Perugia, in particolare a San Girolamo. Arrivarono sul posto i carabinieri della stazione di Ponte San Giovanni. Chiamati nella notte tra il 23 e il 24 Aprile scorso da persone spaventate dal rumore di colpi di arma da fuoco.

Purtroppo il piccolo pelosetto non potrà essere operato nonostante abbia tutti questi pallini conficcati nella sua carne. Dovrà conviverci. Ma sicuramente avrà la giustizia che si merita. Gli inquirenti, infatti, stanno ancora investigando su quali siano le ragioni che spinsero un folle a fare questo gesto violento.

Soprattutto, quali furono le dinamiche in cui avvenne l’atto di maltrattamento. Le indagini sono ancora in corso. E, come in tante altre storie come questa, colui che ha compiuto questo gesto verrà sicuramente condannato. Casi di maltrattamento come questi non posso passare inosservati.

LEGGI ANCHE: Il gattino Marcello ha subito una violenza inaudita; condannato l’autore del gesto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati