Gatto arancione trova una persona che lo accoglie

Questa storia è sicuramente ricca di sfide soprattutto per quest'uomo che per moltissimo tempo ha cercato di conquistarsi la fiducia di questo gattone dolcissimo

Non è sempre una sfida semplice, quella di accogliere un gattino in casa propria. E il protagonista di questa storia che vi racconterò oggi lo sa bene. Infatti, vi parlerò di un gatto arancione che trova una persona che lo accoglie, ma questo non senza difficoltà. I gatti, soprattutto se sono dei randagi, spesso non riescono a fidarsi dell’essere umano. Questo non perché sono cattivi, o non gli piacciamo, ma semplicemente perché non capiscono immediatamente quali siano le nostre intenzioni. Così, spesso, siamo noi a doverci conquistare la loro fiducia e questo a volte richiede molto tempo. Come è successo ai due protagonisti di questa storia.

Infatti, loro si che hanno dovuto faticare per conquistare questo bellissimo gattone che potete vedere in foto mentre sorride beato. Lui è stato molto cauto nel scegliere la sua casa, e possiamo infine dire che l’ha scelta proprio bene. Ecco a voi la sua storia.

Questo gatto arancione che trova una persona che lo accoglie in casa, non ha scelto a caso, ma sapeva che quest’uomo ha un cuore d’oro. Erano molti i gatti che giravano intorno al quartiere di Lex, il protagonista di questa storia. Erano tutti randagi e le persone del posto, ormai, non ci facevano neanche più caso. Ma Lex sapeva che non avrebbe mai potuto far finta di niente di fronte a tutti quei gattini che ogni giorno soffrivano per le strade del suo quartiere.

Così, un giorno vide questo gatto dolcissimo aggirarsi per il suo cortile. Decise che questo era un segno, lui doveva avvicinarsi a questo gatto e salvarlo da questa situazione di sofferenza. Infatti, avvicinandosi piano piano, si rese conto che il pelosetto era molto magro. E cercava del cibo, proprio nel suo giardino. Ma purtroppo, questo stesso gatto, non ne voleva sapere di avvicinarsi. Così, Lex iniziò a lasciargli un po’ di cibo qua e là. E piano piano il gattino capì che era lui che gli lasciava tutto questo ben di dio.

Piano piano l’uno conquistò la fiducia dell’altro, finché Lex decise di comprargli una casina. Il gatto salì subito sulla sua nuova casa, come a dire “si, mi piace la mia nuova casetta”. E da quel momento i due furono inseparabili.

LEGGI ANCHE: I gatti randagi non avranno più freddo grazie a quest’uomo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati