Il gatto Bento ha cambiato l’opinione di una ragazza che odiava i gatti

Questo micio ha una grande determinazione ed è proprio grazie a questa caratteristica che è entrato nel cuore di Elisa, una ragazza che odiava i gatti

Elisa è una ragazza residente nella città di Bady Bassitt, a San Paolo; fino a quando non ha incontrato il gatto che poi ha chiamato Bento, non era affatto un’amante dei felini, ma al contrario li disprezzava. La giovane era spaventata a morte, aveva un trauma pregresso e un pregiudizio radicato; tuttavia, Bento ha conquistato il suo cuore e altro ancora: l’ha aiutata a superare un momento difficile della sua vita.

gattto di nome Bento

Tutto è nato all’inizio del 2020, durante la pandemia di Covid-19; una mattina Elisa ha aperto la porta di casa sua e si è ritrovata di fronte ad un gatto “tutto elegante e ondeggiante“, per citare le sue parole. Il micio ha anche avuto l’ardore di strusciarsi sulle sue gambe, ma la giovane provava un disgusto così forte da costringerla a correre via a fare il bagno. Dopo dopo giorno il micio non si è arreso e ogni mattina aspettava Elisa fuori dalla porta, pronto a salutarla e a strusciarsi sulle sue gambe.

LEGGI ANCHE: Gattino abbandonato in un cassonetto: nessuno lo voleva, finché non è accaduto un miracolo (VIDEO)

All’inizio per la ragazza era dura accettare la cosa e ogni giorno correva in bagno a lavarsi dopo essere entrata in contatto con l’animale. Una mattina però, Elisa aspettava una triste notizia: il risultato della sua biopsia al seno. La ragazza era sola e Bento era l’unico presente a sostenerla. “In quel preciso momento è apparso sul mio davanzale, sembrava che mi capisse e mi parlasse attraverso il suo miagolio. Nel suo sguardo mi sono sentito sostenuta e ho capito che non ero sola“, ha raccontato la giovane.

gattto di nome Bento

Da quel giorno il suo disprezzo per i gatti si è trasformato in un grande amore per Bento e tra i due è nata una bellissima storia d’amore. Adesso Elisa non riesce ad immaginare la sua vita senza il felino e siamo sicuri che lui pensi altrettanto. Questa storia dimostra che nella vita i pregiudizi prima o poi verranno infranti, perciò tanto vale non averne; ogni essere vivente è speciale a modo suo e generalizzare non porterà mai a nulla.

LEGGI ANCHE: Gatto malato non viene curato: è polemica

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati