Gatto cade dal 10° piano di un edificio, attraversa il tetto di un’auto e ne esce illeso

Un gatto è caduto dal 10° piano di un edificio e ne è uscito miracolosamente illeso. Possiamo dire che la teoria delle 7 vite è confermata!

Alcuni mesi fa le notizie locali da Kuala Lumpur, capitale della Malesia, hanno rivelato che un gatto è caduto dall’alto di un edificio che fa parte di un complesso residenziale ed è sopravvissuto. Il volo, di oltre 30 metri (dal decimo piano), e il conseguente botto è stato sentito da tutti i residenti del complesso.

GATTO CADE BALCONE

Il gatto è caduto completamente su un’auto, il cui impatto è stato così forte da rompere il tetto del veicolo. In altre parole, l’animale ha terminato il volo solo quando è rimbalzato sul sedile del passeggero.

Secondo i racconti, i vetri erano sparsi su tutta scena del “crimine” poiché uno dei finestrini è andato in frantumi al momento dell’impatto. La cosa sorprendente è che il gattino è rimasto stordito e immobilizzato dall’incidente al posto di guida, ma senza aver subito un solo graffio.

TETTO AUTO SFONDATO

Nessuno poteva credere a quello che era successo, poiché l’animale era sopravvissuto a una caduta potenzialmente fatale. Tutti hanno sentito parlare delle sette vite dei gatti, ma questo micio le ha messe a dura prova tutte e sette!

Sebbene sembrasse sano, i suoi soccorritori hanno deciso di portare l’animale in un centro veterinario per essere esaminato. Temevano potesse avere qualche tipo di lesione interna non visibile ad occhio nudo, e di fatto poteva essere possibile. Tuttavia, fortunatamente non c’era nulla.

GATTO CADE BALCONE

Il pelosone è rimasto illeso. Dopo un controllo e alcune radiografie, è stato stabilito che il gatto non solo era sopravvissuto, ma era effettivamente sanissimo. Era come se l’incidente non fosse mai accaduto!

“Riuscire a sopravvivere alle cadute è fondamentale per gli animali che vivono sugli alberi. E i gatti sono uno di questi […]. Il gatto domestico contiene ancora nel suo DNA una serie di adattamenti che gli hanno permesso di stare bene sugli alberi e in generale in posti alti, ha teorizzato il biomeccanico Jake Socha della Virginia Tech University, sulla resistenza dei gatti alle cadute.

Aggiunge che tale resistenza è determinata dal DNA del felino. “Il 90% dei gatti resiste alle grandi cadute, ma senza dubbio l’esperienza di questo felino lo rende un vero temerario”, ha aggiunto.

POTREBBE PIACERTI ANCHE: Omar: il gattone più grande del mondo da ai suoi fans una notizia speciale

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati