Gatto condivide la ciotola con i topi: la loro storia

questo gattino ha fatto il giro del mondo per la sua umanità sconfinata amando i piccoli topi come se fossero suoi amici

La storia di questo dolce gattino è veramente commovente. Questo proprio perché da predatore si è trasformato in amico di chi doveva predare. Ci sembra impossibile che in natura possano accadere cose del genere, invece questa storia ci racconta come è la realtà. Infatti, noi non capiremo mai quali e quante sono le sfaccettature di madre natura e di tutte le sue creature. Compresi i nostri amici pelosetti, che tra l’altro, noi pensiamo di conoscere già bene ma questo episodio ci racconta nuovamente che non è così. Dobbiamo ancora imparare a riconoscere il mondo che ci circonda e le sue mille reazioni, e questo si potrà fare solo con imparando a guardare i loro movimenti, e i loro comportamenti. Questo è un comportamento che vi sembrerà stano, di un gatto che condivide la ciotola con i topi, ma in realtà non lo è.

Il piccolo gatto che condivide la ciotola con i topi, infatti, sta solo mettendo in pratica un qualcosa che a noi dovrebbe esserci familiare. Sto parlando dell’empatia, e dell’amore per il prossimo. Lui ci insegna come, pur di fare la cosa giusta da predatore diventa amico di colui che dovrebbe predare. Questo gattino protagonista di questa storia, si chiama Simon. Vive nella città di Punta Arenas, in Cile.

Simon vive con il suo padrone, che si chiama Benjamín Sagredo. ed è proprio quest’ultimo che si accorge dell’insolita amicizia di Simon con dei topolini. Egli stesso dice che aveva preso Simon in modo che mandasse via i topi, ma Simon, al contrario gli dimostra che si può diventare amici dei nostri nemici. Così dando una bella lezione di vita a tutti coloro che lo vedono comportarsi in questo modo.

Si può essere animali, e persone migliori in questo mondo. E la lezione ci viene dritta dritta da un nostro amico pelosetto.

LEGGI ANCHE: Billo, il gatto amico di una scimmietta (video)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati