Perché il gatto si è messo a dormire nella lettiera?

Sono diversi i motivi per cui il gatto dorme nella lettiera, alcuni non sono preoccupanti, altri sono indice di malattie. Vediamo di che si tratta

Il gatto può addormentarsi nei posti più impensabili. A volte ci viene anche da sorridere vedendolo su un davanzale o su un mobile in posizioni divertenti. Altre volte invece ci chiediamo perché non voglia dormire nella sua cuccia nonostante sia la migliore in commercio e sia dotata di ogni comfort possibile.

Ci sono casi in cui vediamo che addirittura il gatto dorme nella lettiera. Non è esattamente il posto migliore in cui schiacciare un pisolino dal momento che è adibita ai suoi bisogni, eppure succede. I motivi per cui un gatto dorme nella sua lettiera possono essere diversi, dallo stress all’arrivo di un nuovo membro in famiglia oppure – vi può sembrare strano ma è così – trova scomoda la sua cuccia. Anche se può sembrare che sdraiarsi nella lettiera non indichi nulla di grave, la verità è che a volte è un chiaro segno che qualcosa nella salute dell’animale non va. In questo articolo cercheremo di capire insieme quali possono essere i motivi che portano micio a scegliere la lettiera come posto in cui dormire.

Perché il mio gatto dorme nella lettiera?

Se il tuo gatto dorme nella lettiera non allarmarti subito. A molti gatti piace dormire nella lettiera, senza che ciò implichi alcun problema di fondo.

È possibile che il tuo gatto si trovi nella sua lettiera semplicemente perché la preferisce al suo giaciglio, la trova più comoda ed è per questo che non vuole dormire nella cuccia. Tuttavia, se si tratta di un cambiamento improvviso e il tuo gatto non ha mai dormito nella sua lettiera prima, allora questo è motivo di preoccupazione.

È un comportamento con il quale il gatto sta cercando di comunicarti qualcosa. Dal momento che non parlano, gli animali usano il linguaggio del corpo ed è nostro compito imparare a comprenderlo e riconoscere attraverso gesti e comportamenti quali sono i loro bisogni

Gatto che dorme nella lettiera: è malato

Se un gatto che non sta bene e sente il bisogno di fare i suoi bisogni più del solito, sceglierà di sdraiarsi vicino alla lettiera, oppure direttamente al suo interno. In questo modo, evita di dover correre o urinare fuori dalla lettiera. Quindi, oltre a controllare se il tuo gatto dorme nella sua lettiera, devi prestare attenzione anche ad altri fattori, per esempio se urina più del solito, se invece ha difficoltà ad urinare o a defecare.

Se noti un cambiamento nella cacca o nella pipì del tuo gatto o nel suo comportamento in termini di soddisfacimento dei suoi bisogni, è probabilmente questo il motivo il motivo per cui si corica sulla lettiera. In questo caso, se noti che il tuo gatto va spesso nella lettiera o se hai rilevato un colore insolito nelle feci, è essenziale consultare un veterinario, esaminare l’animale e determinare cosa non va.

Considera che questo cambiamento nel comportamento può essere indicativo della presenza di malattie gravi come diabete o insufficienza renale, infezioni delle urine, calcoli renali o cistite, solo per fare alcuni esempi. Prima vai da uno specialista, più è probabile che l’animale venga fatta in tempo una diagnosi corretta che possa portare velocemente alla soluzione del problema.

Gatto dorme nella lettiera per sentirsi sicuro

Molti gatti dormono nella loro lettiera semplicemente perché a loro piace. È una condizione che li fa sentire a proprio agio e al sicuro.

È più probabile che questo avvenga quando in casa c’è più di una lettiera o quando questa viene tenuta molto pulita. Ricordate infatti che i gatti sono animali che amano molto la pulizia e l’igiene. Ecco perché se la cuccia sembra scomoda e trovano la lettiera pulita andranno lì a riposare.

Naturalmente non è la condizione migliore perché anche se è pulita, la lettiera è sempre fonte di batteri. Il suggerimento in questo caso è quello di fornire al tuo gatto una valida alternativa, un posto che trovi comodo per dormire ma che sia anche pulito e sicuro per la sua salute.

Gatto dorme improvvisamente nella lettiera per stress

Un gatto stressato cambierà il suo comportamento, mostrando segni di nervosismo. Diventa suscettibile e alcune volte anche aggressivo, anche se in precedenza non lo era mai stato.

Le cause scatenanti di un comportamento di questo tipo possono essere diverse come l’arrivo di un nuovo membro in casa, sia che si tratti di un essere umano come un bambino o di un altro animale, un trasloco o qualsiasi modifica della sua routine quotidiana. Per quanto a volte a noi sembrino eventi di poco conto, si tratta di fattori che possono stressare il tuo gatto e indurlo a cercare un posto sicuro dove riposare.

Ecco quindi che va a rifugiarsi in un posto che ha un odore familiare e dove generalmente non si avvicina nessuno. Di solito infatti la lettiera viene posizionata in uno spazio della casa poco visitato, nascosto in modo da evitare l’odore, quindi questo sarà il luogo prescelto dall’animale per disconnettersi.

Se un gatto si sente minacciato, è normale che cerchi un’alternativa più sicura dove possa dormire. Pertanto, se sospetti che questo possa essere il motivo per cui il tuo gatto dorme nella lettiera, indaga sulla causa dello stress e tratta l’instabilità emotiva del tuo animale in modo appropriato.

Gatto territoriale: dorme nella lettiera

È noto ai più che i gatti sono animali territoriali. Per questo motivo non ama intrusioni nel suo spazio. Ci ha messo del tempo per renderlo adatto alle sue esigenze e ogni nuovo membro viene visto come una possibile minaccia da tenere a bada.

Uno degli elementi del suo ambiente che il gatto sente l’esigenza di proteggere è la lettiera, perché fa parte delle sue risorse insieme al cibo e all’acqua. Nel micio scatta una possessività che diventa negativa perché può indurlo ad un atteggiamento aggressivo e nuocere alla convivenza, inoltre, può alterare la stabilità emotiva dell’animale.

Se invece è un gatto appena adottato a dormire nella lettiera, questo può dipendere, al contrario, dalla territorialità del gatto più anziano. In altre parole, se il felino che già viveva in casa non permette al nuovo gatto di usare la lettiera, è normale che il nuovo gatto dorma proprio in questa stessa lettiera per assicurarsi di poterla usare quando ne ha bisogno come una forma di competizione.

Sebbene alcuni gatti siano in grado di condividere pacificamente le proprie risorse, molti altri preferiscono la propria privacy e si rifiutano di condividere una lettiera usata da altri. Per evitare questi problemi, si consiglia sempre di fornire una lettiera ad ogni gatto, anche se questo significa acquistarne una nuova.

Cosa fare se il gatto dorme nella lettiera?

Per evitare che il gatto dorma nella lettiera devi innanzitutto individuare la causa di questo comportamento. Il consiglio, poi è quello di fornire delle alternative valide, sane, comode e pulite, possibilmente posizionate in luoghi strategici della casa che potrebbero piacere al tuo gatto. Se hai intenzione di fare un cambiamento in casa, qualunque esso sia, ricorda di eseguirlo progressivamente per evitare che il tuo gatto si stressi.

È anche importante prestare attenzione al comportamento generale del tuo gatto e controllare se c’è qualche altro cambiamento, anche se può sembrare insignificante.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati