Gatto Siberiano triste, la vacanza estiva è finita

Le vacanze sono tanto attese e finiscono sempre troppo presto. È della stessa opinione il Gatto Siberiano con lo guardo triste appena rientrato a casa

Il protagonista di questo post su Instagram è un bellissimo e dolcissimo Gatto Siberiano, triste perché è dovuto rientrare a casa dopo le vacanze estive insieme alla sua famiglia di bipedi e quadrupedi.

Ma c’è di più, oggi per Chelsea e Clara – questi i nomi delle due gattine sorelle – è il giorno dei vaccini. Insomma, una combinazione di eventi che non può certo rallegrare lo spirito curioso e avventuriero di due quattro zampe come loro.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che c’è da sapere sulla razza di Gatto Siberiano

Tuttavia c’è anche tanto altro nella vita di questo Gatto Siberiano triste che dovrebbe rallegrarlo. Infatti, ha una casa con tutte le comodità, piena di amore e di attenzioni nei suoi e nei confronti dell’altra compagna di giochi. Insomma, non può certo lamentarsi.

gatto siberiano triste e sconsolato

E in realtà questa razza ha anche un carattere molto dolce e accomodante, somiglia un po’ a quello dei cani (con i quali riesce ad andare anche molto d’accordo). Il gatto siberiano, motivo per cui andare in vacanza gli piace tanto e poi non vuole più rientrare, è soprannominato “gatto-cane”. Addirittura, se opportunamente addestrato, può anche uscire col padrone al guinzaglio o giocare nell’acqua.

Questo amico a quattro zampe non ha problemi a stringere relazioni con qualsiasi altro animale domestico presente in casa. La diplomazia è il suo punto di forza, ma non va mai dimenticato che le presentazioni vanno fatte per gradi e rispettando i tempi di tutti gli attori in gioco.

Inoltre, un’altra caratteristica da apprezzare – nonostante il pelo lungo all’apparenza possa sembrare un controsenso – riguarda il mantello. Ci troviamo di fronte a un felino dal pelo fitto e lungo che, proprio per questo, produce pochi quantitativi di proteina Fel D1, responsabile dell’allergia alla saliva del gatto.

Infatti, una precisazione è d’obbligo: chi starnutisce davanti a Miao non lo fa per il mantello ma per la sostanza che viene depositata su di esso durante la pulizia con la lingua. Il Gatto Siberiano, quindi, è ipoallergenico! In special modo, le femmine di questa razza, una volta sterilizzate, manifestano un crollo di produzione proteica che si avvicina di molto allo zero.

LEGGI ANCHE: Il gattino pigro si è addormentato nel posto più bizzarro di tutti (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati