Gattone domestico obeso beve il latte in modo molto strano (VIDEO)

Vedere i pelosi felici è davvero meraviglioso e qui un gattone domestico obeso e felice beve del latte con la zampetta

Vivere con un amico a quattro zampe a volte non è sempre divertente, soprattutto se questo sporca in modo del tutto volontario. Un gattone domestico obeso ha deciso di bere del latte, ma lo fa in un modo assolutamente diverso dal solito. Ci si sarebbe aspettati che il gatto bevesse dalla ciotola, ma non certamente in questo modo.

Gli amici gatti sono molto intelligenti e sanno bene come comportarsi e quando assumere certi atteggiamenti. La loro intelligenza li rende però molto menefreghisti e decidono di compiere comunque azioni che sanno che non potrebbero fare.

Un gattone domestico obeso è letteralmente sdraiato sulla tavola e accanto a lui c’è una piccola di ciotola di latte. Il gatto goloso, con la zampetta, prende le gocce di latte e se le porta alla bocca. In questo modo non solo non deve alzarsi per bere il latte, ma non deve direttamente bere dalla ciotola, quindi non deve calarsi.

La proprietaria è rimasta basita da tale scena e ha deciso di immortalare il felino e di condividere il video con tutto il mondo del web. Il gatto nero è molto bello, ma è anche un po’ cicciottello. I proprietari dovrebbero fargli fare più sport e metterlo un po’ a dieta.

Il peloso non comprende l’importanza di un corpo magro e atletico ed è importante che sia l’umano a fare in modo che ciò avvenga. Il gattone non pensa ad altro che a bere il latte dalla ciotola e non si cura del resto.

Poco importa se sporca, il peloso vuole continuare a bere il suo latte in questo modo. Ci si augura però che i proprietari comprendano l’importanza di una dieta equilibrata e che decidano di mettere il gatto a stecchetto.

In ogni caso risulta molto divertente vedere il comportamento di questo pigro gatto che non vuole nemmeno alzarsi per nutrirsi.

Leggi anche Mamma gatta Chloe è tornata ad essere la gatta di sempre; la storia (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati