Giosuè, il gattino trovato in condizioni critiche ha bisogno di cure costose

Questo micio è stato trovato in condizioni disastrose. Dopo averlo salvato, i volontari lo stanno curando ma la strada è lunga

Questo povero micio si chiama Giosuè ed è stato trovato in condizioni disastrose! I volontari dell’Oipa lo hanno salvato da una morte certa e adesso lo stanno curando. Ma le cure da affrontare sono veramente tante, così come le spese.

Quando l’hanno trovato i suoi occhi imploravano aiuto! Il suo corpicino era scheletrico e malandato. Il piccolo chiedeva cibo, affetto, e chiedeva di porre fine alla sua sofferenza. Probabilmente lo hanno abbandonato perché è un gatto molto docile.

I volontari dell’Oipa di Lamezia Terme, dopo aver ricevuto una segnalazione sono corsi in suo aiuto. Ma quando lo hanno visto sono rimasti sbalorditi. Non si aspettavano di trovare il povero gatto in condizioni così disastrose!

Lo hanno immediatamente portato dal veterinario per fargli fare delle visite. Si stima che abbia circa 5 anni, ma era la sua salute ad essere preoccupante. Il povero micio era denutrito, gravemente debilitato, affetto dalla rogna e con problemi respiratori e renali.

Ma non è finita qui per lo sfortunato Giosuè. Lui ha anche una rinotracheite cronica che “gli ha provocato pesanti conseguenze nella respirazione e agli occhi, tanto che uno è irrimediabilmente compromesso. Sottoposto ad una terapia antibiotica e ad una cura dermatologica per la rogna, dovrà essere condotto a controllo per ulteriori esami e per valutare la funzionalità renale, in attesa dei quali deve seguire una dieta solo con cibo renal.”, scirvono i volontari dell’Oipa.

Tutti noi sappiamo che l’Oipa si occupa di moltissimi randagi. Tra cani e gatti sono sempre pienissimi ma non smettono mai di impegnarsi così tanto per questi poveri animali. Ma purtroppo le cure da affrontare per Giosuè sono tantissime e sono anche costosissime.

È per questo motivo che hanno lanciato un appello chiedendo la solidarietà di tutti. Loro ce la stanno mettendo tutta, ma le loro risorse non bastano per tutti. A volte serve l’aiuto di ognuno di noi affinché loro svolgano al meglio il loro lavoro.

Questo micio non può farcela senza il nostro aiuto. “Basta anche una piccola offerta per sostenere il dolcissimo Giosuè e garantirgli tutto quello di cui necessita per tornare a condurre una vita dignitosa. È un gattino molto affettuoso e sempre in cerca di coccole e sicuramente è stato vittima di un’abbandono, i volontari cercano per lui anche un’adozione del cuore, qualcuno che desideri accoglierlo in un ambiente tranquillo e sereno per offrirgli tutto l’amore che gli è stato negato.“, scrivono i volontari dell’Oipa.

È possibile aiutare questo micio anche inviando ai volontari il cibo specifico che deve mangiare per i suoi problemi renali. Per chiunque volesse aiutarlo ed avere più informazioni su di lui può contattare direttamente i volontari dell’Oipa di Lamezia Terme alla seguente email: lameziaterme@oipa.org.

Giosuè ha bisogno della nostra solidarietà. Non può farcela da solo! E nemmeno i volontari riescono a sostenere tutti questi costi senza aiuto! Non voltiamoci dall’altra parte, aiutiamo questo micio ad essere felice e ad avere una vita che merita!

LEGGI ANCHE: Lucky, il micetto paralizzato trovato in bilico tra la vita e la morte

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati