Gli Aristogatti esistono davvero: Duchessa ha dato alla luce tre gattini identici a Bizet, Minou e Matisse

Incredibilmente una gattina bianca di nome Duchessa ha partorito tre micini uguali in tutto e per tutto agli Aristogatti

Oggi vi raccontiamo la storia della gatta Duchessa e della sua famiglia. Incredibilmente identica a quella degli Aristogatti, famoso cartone animato.

Le storie che hanno i gatti per protagonisti riscuotono sempre un gran successo fra gli utenti del web, soprattutto quando ci mostrano queste affascinanti e tenere creature in situazioni particolarmente commoventi o comiche.

Duchessa è una gattina bianca che vive in Texas con la signora Shelby Sewell-Lopez, che è la sua mamma umana.

Quando è stata adottata da Shelby non stava molto bene, ma a poco a poco, grazie all’amore della donna, è diventata una splendida gattina dal pelo lucido e bianco.

Duchessa gatta bianca

Shelby era convinta che la gatta fosse sterilizzata. Per questo non si preoccupava molto se qualche volte si “assentava” con gli amici per qualche ora.

Eppure un giorno accadde “qualcosa”: la signora trovò Duchessa all’interno di un armadio. Con lei c’era un esserino simile a un topo.

In realtà non era affatto un topo ma un gattino appena nato. Ne seguirono altri tre.

Pazzesco: il primogenito era identico a Bizet, il secondo a Minou e il terzo a Matisse. È poi nato anche un quarto gattino, Blue, che si è poi rivelato il più coccolone e affettuoso.

I primi tre gattini, identici in tutto ai personaggi degli Aristogatti, sono stati battezzati Marie, Toulouse e Berlioz, nomi originali dei protagonisti del celebre cartone animato.

C’è voluto un pò per convincere il marito della signora Shelby a non dar via nessuno dei micetti, e a mantenere unito il gruppetto.

Ma alla fine Shelby ce l’ha fatta: la gatta Duchessa e i suoi piccoli vivono felici tutti insieme in casa con loro, in Texas. Eccoli qui, in tutto il loro splendore:

gattini appena nati

Ti è piaciuta l’incredibile storia dei gattini identici agli Aristogatti? Se si, LEGGI ANCHE: Mamma gatta e i suoi piccoli abbandonati dentro un contenitore

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati