Hai perso il tuo gatto? Forse non lo sai ma ci sono dei trucchi che ti permettono di ritrovarlo

Sapete che esistono molti trucchi per ritrovare un gatto che si è perso? Ecco che cosa fare e come comportarci se vogliamo ritrovare un amico a quattro zampe che si è perso: i trucchi più utili

Gatto osserva

Perdere un gatto è certamente un’esperienza terribile e molti di noi non vogliono neanche provare ad immaginarsi questa situazione. Purtroppo però è più frequente di quanto si pensi e dunque è bene essere informati nell’eventualità di ritrovarsi protagonisti di questo incubo ad occhi aperti.

I gatti sono animali che amano la libertà e che adorano trascorrere molte ore all’aperto ad esplorare il mondo. Questo ovviamente può dare origine ad episodi spiacevoli, come ad esempio un gatto che non torna più a casa.

Iniziamo subito a tranquillizzarsi, perché per fortuna nel mondo moderno e tecnologico in cui stiamo vivendo, esistono molti modi per ritrovare un gatto che si è perso.

Regola numero uno: prevenire è meglio che curare. Il consiglio è quindi quello di utilizzare strumenti come il microchip o il Gps che, in caso di perdita, potrebbero essere una vera e propria salvezza.

Quando un gatto si perde non dobbiamo farci prendere dal panico, perché potrebbe essersi solo allontanato per qualche giorno e potrebbe fare ritorno a casa dopo un po’. La prima cosa da fare è cercarlo nei dintorni della vostra casa.

Potrebbe essere rimasto incastrato in un garage, su un albero o comunque essere più vicino di quanto pensiate. Portate qualche snack con voi, perché il vostro amico a quattro zampe potrebbe essere spaventato e potreste avere bisogno di attirare la sua attenzione.

Gatto osserva

Non dimenticate che i Social Network in casi come questo sono uno strumento potentissimo. Potete creare dei volantini da attaccare nel vostro quartiere e anche un post sui vari Facebook o Instagram per spargere la voce.

Un altro passo da fare è quello di contattare le associazioni animaliste della vostra zona. È molto facile infatti che le persone che trovano un animale smarrito e in difficoltà lo portino nei vari rifugi e nelle varie associazioni o anche dal veterinario.

Ricordatevi di non darvi mai per vinti, perché esistono moltissime storie che raccontano di gatti che sono tornati a casa dopo moltissimi anni.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche Svelato il motivo per cui non dovresti mai tosare in modo drastico il tuo gatto.