I gatti possono bere latte? Una guida sui diversi tipi di latte

Due gattini che bevono latte

Siete proprio sicuri che i gatti possono bere latte? Parliamo di una questione un po’ particolare, perché come ben sappiamo i nostri felini adorano il latte.

Il latte è da sempre un alimento molto legato al mondo dei gatti. Questo perché loro letteralmente lo adorano e non perché, nella realtà dei fatti, gli faccia davvero molto bene.

Gli esperti dicono che i gatti provano davvero un piacere fisico a bere latte. Il consumo di questo alimento, infatti, favorisce il rilassamento dei felini. Ma a prescindere dai loro gusti, i gatti possono davvero bere latte?

Gatto tigrato che beve latte

Latte ai gatti: i pro e i contro

In linea generale, la risposta a questa domanda è ni. Questo perché come spesso accade, la risposta è dipende. Dipende dal felino e ovviamente dipende dal tipo di alimentazione che segue.

Parlando a livello generale, il latte non è un alimento fondamentale nella dieta dei nostri amici a quattro zampe.

I gatti si nutrono soprattutto di carne, poi di grassi e infine di una piccola quantità di carboidrati. Quindi no, il latte non dovrebbe essere inserito nella dieta quotidiana del vostro amico a quattro zampe.

Gatto mentre beve del latte

Se poi, invece, si parla di un consumo moderato, che si basa solo sul fatto che a lui piace molto, allora è un altro discorso. Se, in pratica, ogni tanto volete dargli un po’ di latte per farlo felice, allora potete farlo.

A meno che, ovviamente, il vostro gatto non ne sia allergico. Proprio come per noi umani, infatti, anche per i gatti c’è un forte rischio di allergia al latte o comunque di difficile digestione.

Prima di dare questo alimento al vostro felino, dunque, è sempre bene sperimentare. Ma quali sono le tipologie di latte migliori per il gatto? Scopriamolo insieme.

Gatto che lecca latte

Tutte le tipologia di latte: quale possono bere i gatti?

Iniziamo dal latte si soia, una tipologia di latte che sta prendendo molto piede nelle nostre cucine.

Come il nome suggerisce, questo tipo di latte deriva dalla soia. I felini non hanno gli enzimi necessari per digerire questi tipo di latte, che dunque non dovrebbero bere. Allo stesso modo funziona per il latte di cocco, di difficile digestione per i nostri amici a quattro zampe.

Gattino che beve il latte

 

Anche il latte di mandorle non dovrebbe mai essere dato al vostro amico a quattro zampe. Questo perché nonostante le mandorle non siano tossiche per i nostri felini, il consumo elevato di questo alimento può causargli problemi.

Basti pensare, ad esempio, che mezzo litro di latte di mandorle contiene all’incirca 8 porzioni di mandorle “a misura d’uomo”. Un po’ troppe per i nostri amici a quattro zampe.

Diverso il discorso per quanto riguarda il latte di capra. Appurato che il vostro felino sia in grado di digerire il latte in generale, il latte di capra può essere una valida opzione. Questo perché contiene molte più vitamine e sali minerali rispetto al classico latte vaccino. Sapete, inoltre, quale latte dare ai cuccioli di gatto?