Il gatto cleptomane non smette di rubare ai suoi vicini: i suoi padroni risolvono così

Questo micio è un criminale del tutto insospettabile; ama rubare nelle case degli altri per arricchire la sua collezione di cose bizzarre

La storia di oggi riguarda un argomento veramente particolare e probabilmente mai affrontato prima: un gatto criminale. La sua passione, analizzando freddamente quali sono le cose che potrebbero appassionare e ossessionare un micio, potrebbe essere il consumo di erba gatta, oppure bere sangue di topo, lucertole e uccellini senza alcun senso di colpa. Ma la verità è un’altra; l’atto criminale che contraddistingue il gatto Charlie è il furto.

gatto criminale

Il micio vive da un anno con la famiglia di Alice Bigge, una donna di 41 anni; nonostante non sia molto tempo ha già causato alla donna parecchie figuracce. Il criminale felino infatti adora uscire di casa per andare a rubare oggetti dei più disparati nelle abitazioni degli altri. Per risolvere il problema, o quanto meno cercare di contenerlo, Alice e sua figlia Martha hanno escogitato un piano che mira anche un po’ a metterlo in imbarazzo.

LEGGI ANCHE: Il gattino appena nato sopravvive miracolosamente dopo essere stato gettato in un fiume

Le due infatti, hanno creato un cartello appeso ad una finestra della loro casa; questo recita: “Il nostro gatto Charlie è un cleptomane e ama prendere le cose, qualcuna di queste cose ti appartiene? Se lo è, per favore prendilo!“. Il micio però sembra non aver paura dei giudizi degli altri; infatti continua a rubare, arricchendo la collezione di oggetti sotto la finestra di casa sua.

gatto criminale

Il tutto è iniziato quando Martha ha ritrovato sul cuscino del suo letto un dinosauro giocattolo; inizialmente pensava fosse stato lasciato da uno dei suoi cuginetti, ma il giorno dopo ce n’era un altro e il giorno dopo un altro ancora. Quando ha capito che Charlie era un ladro, il piccolo si è beccato una punizione per cui non è potuto uscire da casa per alcune settimane.

gatto criminale

Questo però non è servito, infatti appena è riuscito fuori ha ricominciato con i suoi piccoli furti. Ormai tutto il vicinato conosce la passione del cleptomane ha imparato a conviverci, ma non possiamo escludere che un giorno commetta un reato troppo grande per passare ancora inosservato.

LEGGI ANCHE: Gatto ritrovato a 600 km di distanza dopo un anno: ha attraversato tutta la Francia per tornare nella vecchia casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati