Il gatto vuole mangiare solo crocchette: è pericoloso?

Se il gatto vuole mangiare solo crocchette non è pericoloso, tuttavia è bene provare ad introdurre cibo umido nella sua alimentazione per non correre rischi. Ecco come fare

Se il gatto vuole mangiare solo crocchette allora c’è qualcosa che non va. L’alimentazione del gatto prevede sia cibo secco che umido, ma se rifiuta il secondo a favore del primo, la causa potrebbe essere un problema di salute. Se micio si rifiuta di mangiare scatolette, è opportuno introdurre la carne nella sua dieta, anche utilizzando qualche trucchetto.

Sono tanti i gatti che mangiano solo croccantini. Il cibo secco, però, per definizione, è privo di acqua. Se il vostro amico a quattro zampe non è abituato a bere acqua durante la giornata, allora bisogna supplire con del cibo umido e se lo rifiuta dobbiamo trovare la strada migliore per la sua salute.

Se il gatto mangia solo crocchette è malato?

gatto a strisce mangia da una ciotola

I gatti domestici sono spesso schizzinosi quando si tratta di mangiare. Possono anche cambiare comportamento da un momento all’altro senza un apparente motivo. Possibilmente fino a ieri mangiava tutto quello che gli mettevate davanti, oggi invece il vostro gatto vuole mangiare solo crocchette. A questo punto è bene prestare attenzione per capire se il suo è solo un capriccio – esattamente come quelli dei bambini – o dietro alla sua scelta c’è un problema di salute.

Quando il gatto vuole mangiare solo crocchette, la prima cosa da fare è accertarci che stia bene. Il suo rifiuto del cibo umido infatti potrebbe derivare da un malattia. Niente paura, potrebbe anche trattarsi di un semplice raffreddore. Consultate un veterinario per trovare la soluzione migliore per il vostro piccolo felino.

Il cibo secco è un alimento molto completo ed è raccomandabile per sei giorni alla settimana. Inoltre favorisce la masticazione e quindi la pulizia dei denti, privandoli dal tartaro. Di contro, però, contribuisce all’insorgenza di alcune malattie feline. Ecco perché se il gatto vuole mangiare solo crocchette è necessario modificare le sue abitudini e convertirlo alla carne. Il cibo umido è davvero fondamentale ed indispensabile per la sua salute.

Il processo però non sarà sempre facile. Ci sono gatti che cambiano senza problemi la loro dieta, anche perché il cibo umido è molto appetitoso per loro. Ce ne sono altri, invece, con i quali faticherete prima di riuscire a far loro mangiare la carne. In questo caso, armatevi di pazienza. Con qualche trucchetto che vedremo insieme tra poco riuscirete a modificare la sua dieta. In ogni caso, ricordate che la transizione deve avvenire in maniera graduale.

Perché il gatto rifiuta il cibo umido?

gattino con muso bianco mangia croccantini

Come abbiamo accennato poco fa, quando il gatto vuole mangiare solo crocchette rifiutando il cibo umido di cui di solito è ghiotto, potrebbe avere un problema di salute. La prima cosa da fare è rivolgersi al veterinario di fiducia e spiegargli la situazione. In questo modo riceverete tutte le indicazioni necessari per non correre rischi e mantenere in salute il vostro gatto.

Niente allarmismo, però. Potrebbe infatti trattarsi semplicemente di un raffreddore. Quando il gatto è raffreddato, infatti, è bene che venga curato immediatamente per evitare che una banale sindrome da raffreddamento stagionale degeneri, nuocendo gravemente alla salute di questo animale.

Il veterinario, per una corretta diagnosi, ha bisogno di raccogliere più dati possibile. Ecco perché è bene che osserviate il comportamento del vostro gatto in modo da riferire al medico qualsiasi anomalia.

Il suo però, potrebbe essere solamente un capriccio. I gatti sono molto schizzinosi e se decidono che non vogliono più mangiare una cosa, diventa davvero difficile far loro cambiare idea. Se micio ha scelto di mangiare solo cibo secco è nostro dovere, per il suo bene, provare a variare la sua alimentazione. Se non riusciamo ad introdurre cibo umido nella sua dieta, proviamo almeno a scegliere crocchette di qualità e, cosa fondamentale, assicurargli costantemente la presenza di acqua fresca e pulita in modo che possa mantenersi idratato.

Gatto vuole mangiare solo crocchette, come sceglierle

gatto a strisce mangia croccantini dal pavimento

Ci sono persone che scelgono di alimentare il proprio gatto solamente con cibo secco. Per loro quindi è una strada in discesa quando il gatto vuole mangiare solo crocchette.

A questo punto però è bene prestare la massima attenzione a ciò che si mette nella ciotola del piccolo felino. Farsi tentare da prezzi convenienti non è la strada migliore per garantire la salute di micio. È sempre bene leggere attentamente le etichette. Ma come scegliere delle crocchette di qualità? Quali sono le migliori?

Gli alimenti secchi di qualità inferiore spesso contengono componenti vegetali come patate, piselli ed erba medica in quantità troppo elevate rispetto a quanto debba ingerirne un gatto. Inoltre ci sono alcune varietà ai cereali che risultano troppo ricche di carboidrati, fondamentali per la consistenza compatta delle crocchette.

Quando si parla di alimentazione felina, le proteine dovrebbero rappresentare la maggior parte del contenuto degli alimenti. Fa parte della natura del gatto, che è un animale carnivoro e ha pertanto bisogno di un alto contenuto proteico nella sua alimentazione. La percentuale raccomandata dai medici veterinari dipende da fattori quale l’età e la razza dell’animale. Ci sono poi anche altri fattori che giocano un ruolo in questa scelta, come l’eventuale sterilizzazione o un’intolleranza alimentare.

I trucchi per far mangiare cibo umido al gatto

gatto mangia croccantino da una mano

Se il gatto vuole mangiare solo crocchette, è necessario convertirlo alla carne. Per alcuni non sarà un problema, altri invece dovranno armarsi di pazienza perché il processo non sarà breve. In alcuni casi, infatti, c’è un rifiuto totale, per cui bisogna insistere con decisione.

Ci sono tanti “problemi” da risolvere come l’abitudine del micio alla consistenza croccante del cibo. Ci saranno casi in cui il vostro gatto preferirà digiunare, a quel punto bisognerà giocare sull’effetto fame per spingerlo a mangiare carne. Anche se questo porterà ad uno spreco di scatolette, che una volta aperte andranno buttate. In ogni caso il passaggio dal cibo secco a quello umido dovrà avvenire gradualmente per non incorrere in situazioni spiacevoli come la diarrea.

Per una transizione progressiva dal cibo secco a quello umido, potete provare ad aggiungere cibo umido come un po’di patè, della carne spezzettata o del brodo alla ciotola con le crocchette. Così, pur mangiando cibo secco, il vostro gatto ingerirà anche degli alimenti umidi.

Nei casi in cui il gatto vuole mangiare solo crocchette e rifiuta il cibo umido, ma non presenta malattie gravi se non un semplice raffreddore, una soluzione potrebbe essere quella di scegliere alimenti dall’odore forte. Il motivo per il quale il gatto tende a rifiutare il cibo, infatti, riguarda generalmente il fatto che l’animale non riesce a sentirne l’odore. Non è solo la consistenza del cibo a stuzzicare l’appetito del gatto ma anche il suo odore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati