Il salvataggio di Bob, il gattino trovato in condizioni igieniche precarie (FOTO)

Un uomo di 40 anni, nel Lincolnshire, ha trovato un gattino di nome Bob che viveva in un appartamento pieno di sporcizia, le immagini

bob gattino trovato

Avere un animale domestico dentro casa non è per niente facile, specialmente quando non si ha tempo. Tuttavia, ciò non significa che bisogna lasciarli nello sporco, come è tristemente accaduto al gattino Bob.

Il cucciolo viveva nel Lincolnshire dentro un appartamento con il suo proprietario. Quest’ultimo ha lasciato il gattino in uno stato di abbandono totale, senza cibo né acqua.

gattino abbandono bob

Un uomo di 40 anni, Michael Moody, un giorno ha sentito i miagolii disperati del gattino che si ripetevano dalla mattina alla sera e si è incuriosito.

Una volta capito da dove provenivano i versi, l’uomo è entrato nell’appartamento e fece l’amara scoperta.

casa disordine bob

Bob viveva in condizioni davvero pessime e la casa era totalmente sporca. I rifiuti erano sparsi ovunque ed il gattino aveva rotto le buste dell’immondizia per cercare cibo.

La lettiera del cucciolo era totalmente sparsa in tutti gli angoli della casa e c’era una puzza tremenda.

proprietario sporco casa

Il gattino mangiava tutto ciò che era commestibile per cercare di sopravvivere, mentre per idratarsi beveva l’acqua della toilette in bagno.

Michael, che ama alla follia gli animali, ha deciso di portare via il gattino con sé e di provvedere a rintracciare il suo proprietario.

La rabbia ed il disgusto erano così tanti da aver spinto l’uomo a denunciare l’ex padrone del gattino per furto.

disordinata casa bob

Una volta portato Bob in casa, Michael lo ha lavato e nutrito come meritava. Assieme a sua moglie, poi, hanno caricato sui social network la foto del gattino per farlo adottare.

La coppia, infatti, aveva già due cani e tre gatti in casa, quindi non potevano tenere il cucciolo in casa.

La notizia del salvataggio di Bob ha fatto in poco tempo il giro del web e in molti si sono indignati per la noncuranza del vecchio proprietario del gattino, augurandosi che tali episodi non si verifichino più.