Il salvataggio di un gattino trovato su un ponte e adottato da una ragazza speciale (VIDEO)

trovato su un ponte

Salvare un gattino randagio è un’azione che richiede amore per gli animali e, in alcuni casi, velocità. Come è successo a questo gattino, trovato su un ponte e preso giusto in tempo, ogni secondo poteva essere fatale.

Lo ha trovato su un ponte una ragazza di nome Nada A, la quale stava viaggiando proprio in quel tratto dove si trovava il povero animale.

 

Per puro caso si accorse di lui e, non appena realizzò, fece marcia indietro per salvarlo. Il gattino era appeso sulla barricata con le unghie.

Dato che era molto spaventato, il fratello di Nada lo afferrò al volo prima che cadesse nel tentativo di scappare.

Una volta portato in casa, il micio aveva bisogno di calmarsi e di mangiare, così la ragazza lo mise in una stanza e gli diede il cibo del suo gatto Kimchi.

 

Dopo qualche giorno, il cucciolo sembrava avere meno paura e iniziò a prendere confidenza con Nada. Da quel momento, non smise più di stare con lei.

Infatti, il piccolo chiedeva in continuazione coccole dalla ragazza e, se lei smetteva, lui iniziava a miagolare. Il video seguente ne è la dimostrazione.

Il veterinario, dopo averlo visitato, constatò che era in buone condizioni, tranne qualche contusione dovuta alla sua esperienza.

Con il passare del tempo, il legame tra i due si intensificava sempre di più e il carattere del piccolo conquistò persino l’altro gatto presente in casa.

 

Nada ancora non ha scelto ufficialmente il nome del gattino, anche se sembra volerlo chiamare Captain.

L’importante è che ora il cucciolo sia felice e riceva tutte le cure di cui ha bisogno. A detta della proprietaria, sembra che Captain faccia una vita da vero Vip. Non gli fa mancare mai nulla, quindi si suppone che anche lui sia felice di ciò che la vita gli ha regalato.