Il salvataggio di una gattina rimasta intrappolata in una tuberia (VIDEO)

Davvero difficile e commovente il salvataggio di una gattina nera rimasta bloccata in una tuberia e viva grazie all'intervento di persone dal cuore grande

Quella che vi raccontiamo oggi è la storia di un salvataggio molto difficile, che ha per protagonista una bellissima gattina nera rimasta intrappolata in una tuberia sotto terra, nei pressi di una frequentatissima università di Barcellona, in Spagna.

Era una fredda notte del dicembre 2015, quando alcuni studenti, sentendo dei miagolii sommessi ma disperati provenire da sotto terra, contattarono il Consiglio di Facoltà per avvisare chi di dovere della presenza di un gattino in pericolo di vita.

Il giorno seguente molti volontari si avvicinarono al punto da dove provenivano quei lamenti, cercando soluzioni per tirarlo fuori. Alcune persone iniziarono a chiamare il gattino che rispondeva miagolando, chiedendo disperatamente aiuto.

gatto dentro trasportino

Si trattava di una gatta randagia che da tempo viveva nel giardino della facoltà e alla quale gli studenti avevano posto il nome di Panterita a causa del suo lucente mantello nero.

Non riuscendo a tirarla fuori in nessun modo, venne avvisata una compagnia specializzata in tuberie , la Multiserveis Joannet. I dipendenti di tale ditta giunti sul posto, si resero conto che la gatta si trovava in un punto davvero difficile da raggiungere.

Vennero pertanto chiamati anche i pompieri. Nel frattempo su Facebook e in altre reti sociali la vicenda della gatta intrappolata nelle tuberie sotto l’Università si diffonde a macchia d’olio. Furono in tanti a seguire in diretta live, commossi e ansiosi, il salvataggio di questa avventurosa micia nera.

Era quasi notte quando, dopo ore e ore di lavoro, i vigili del fuoco riuscirono a aprire un varco grande a sufficienza per far uscire la gattina dalla sua angusta trappola.

La gatta estratta dalla tuberia fra gli applausi di tutti i presenti, fu rifocillata e coccolata. Successivamente fu affidata ai volontari di un rifugio.

È solo grazie al duro lavoro di questi volonterosi e abili pompieri e volontari che la dolce Panterita ora sta bene ed è tornata ad avere una vita felice e serena.

Qui di seguito potrai anche tu vedere le immagini di questo commovente salvataggio.   

Ti è piaciuta questa bella storia a lieto fine? Se si, LEGGI ANCHE: Malaga: la telecamera di Google Street View riprende il salvataggio di un gattino che stava per essere investito (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati