Il salvataggio di una povera gattina intrappolata in una fogna a Madrid

Ha molto colpito l'attenzione di tanti amanti degli animali il video della gattina intrappolata in una fogna di Madrid

Qualche tempo fa l’Associazione Madrid Felina venne a conoscenza del caso di un cucciolo di gatto rimasto intrappolato in una fogna della via Riojanos di Vallecas, in un quartiere della capitale spagnola. Il salvataggio fu così difficile che vennero chiamati i pompieri, i quali lavorarono per più di tre ore cercando di salvare l’animale.

La povera micia grigia si trovava dentro un tubo molto piccolo e aveva una zampina incastrata nella giuntura fra due tuberie, per questo la sua mamma non era riuscita a tirarla fuori di lì insieme ai suoi fratellini. Il primo tentativo di salvataggio del gatto non andò a buon fine: la povera gattina passò la notte intrappolata, miagolando disperatamente sia per il terribile dolore che provava alla gamba incastrata sia per la fame e la sete che aveva, in quanto quattro giorni sono tanti senza acqua e cibo.

fogna con gatto intrappolato

Il giorno dopo Madrid Felina decise di avvisare altre due associazioni importanti, ALBA e Giustizia Animal, che si presentarono immediatamente sul posto, rendendosi conto della drammatica situazione della piccola felina e della difficoltà del salvataggio.

La tuberia non aveva uscita dall’altro lato ed era impossibile rompere il marciapiede, poiché le autorità competenti non davano l’autorizzazione.

Dopo aver studiato attentamente il caso i volontari si resero conto che il tubo passava attraverso un giardino privato. Grazie alla collaborazioni del proprietario del giardino, con pala e martello elettrico riuscirono a tagliare il tubo e a raggiungere il gattino.

gattina salvata grigia

Il salvataggio fu difficilissimo: la gattina aveva la zampa completamente incastrata nel tubo e soffriva tanto. I dolori diventavano sempre più forti con la manipolazione.

Dopo diverse ore il gatto venne liberato. Purtroppo la zampina stava molto male, e aveva una gran brutta infezione. La piccola felina fu portata una clinica veterinaria dove i medici decisero di amputarle la zampa, in quanto era l’unica soluzione per salvarle la vita.

La gattina venne chiamata Cantara. Ha sofferto tanto nella tuberia ma ha avuto fortuna ed è stata salvata. Sono migliaia i gatti che non hanno avuto la stessa sorte.

Ti è piaciuta questa commovente storia? Se si, LEGGI ANCHE: Button, il gattino salvato in extremis che ora lotta per la sua felicità (video)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati