La coppia di turisti è rimasta in Messico per un anno pur non abbandonare il gatto che avevano salvato

Questa coppia di turisti non avrebbero mai voluto lasciare solo il loro nuovo amico a quattro zampe, per questo restano in Messico per un anno!

Non so se voi avete mai provato a fare un bel viaggio in auto o, meglio, con un bellissimo caravan Volkswagen e andare in giro per il mondo. Ecco, fatelo, ve lo consiglio vivamente perché, innanzitutto è un’esperienza meravigliosa e, poi, perché potreste incontrare il vostro migliore amico a quattro zampe. Ed è più o meno una storia del genere, quella che vi sto per raccontare.

Infatti, vi presenterò questi due giovanissimi ragazzi che non solo hanno adottato il loro migliore amico felino ma sono rimasti in Messico per un anno per poterlo portare con loro. Andiamo a capire meglio il motivo; innanzitutto, la coppia di turisti proviene dal Regno Unito, si chiamano Lee Hodges e Willow Rolfe.

LEGGI ANCHE: La storia di Picatso, il gatto che sviene tutte le volte che qualcuno lo tocca

E stavano allegramente trascorrendo le loro vacanze in caravan, intraprendendo mille avventure per le strade dell’America del Nord prima e del Sud poi. Ma fu proprio mentre erano in Messico che, di punto in bianco vedono un dolcissimo gattino che, con molta semplicità, è entrato nel loro abitacolo e, conseguentemente, nelle loro vite.

Il pelosetto si è mostrato subito amorevole nei loro confronti e la coppia di turisti si è immediatamente innamorata di lui. Lo vollero adottare ma, questo avrebbe comportato restare in Messico per un anno intero. Ma perché, direte voi. Ebbene, questa volta non per un cavillo burocratico ma perché il felino fu attaccato da un cane.

Era un pelosetto randagio che non aveva paura di niente e di nessuno e, purtroppo, i due turisti e il loro nuovo amico a quattro zampe se lo ritrovarono davanti durante una delle loro avventure. Non potettero fare nulla per contrastare la forza del cane che, appena vide il gattino, subito si fiondò su di lui.

Provocandogli molte ferite. Non persero tempo e iniziarono subito le cure tramite un centro veterinario specialistico. Ma, questo significava restare in Messico per tutto il tempo della terapia e della riabilitazione. I due sposi non si fecero indietro, era il loro pelosetto ora e dovevano prendersi cura di lui!

LEGGI ANCHE: Una donna adotta una gatta sorda abbandonata e lei per ringraziarla la accoglie ogni giorno così

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati