La dolce lettera di un gattino che è volato in cielo

Il gattino dal cielo ha lenito il dolore del suo padrone con questa toccante lettera

Uno dei momenti più duri della nostra vita, è sicuramente quello in cui ci rendiamo conto che il nostro quattrozampe sta per lasciarci. Quando, poi, attraversa il ponte dell’arcobaleno, ci sembra davvero che dentro di noi si apra una voragine che sembra riempirsi solo delle nostre lacrime. Poi, iniziamo a farci tutta una serie di domande. “Lo rincontrerò mai?” “Cosa avrà pensato del tempo passato con me?”. Così, molte molte altre. Un gattino, dal cielo, ha risposto così in una lettera.

La lettera del gattino che ha attraversato il ponte dell’arcobaleno
Pixabay

“Non piangere per me… Mi hai dato una casa dove ripararmi, mi hai fornito del cibo e soprattutto mi hai dato il tuo amore e la tua compagnia. L’ultima cosa che voglio è vederti soffrire per me. Ora che non sono con te, non voglio vederti triste.”

Poi, continua: “Vorrei che quando mi pensi mi sorridi, perché così saprò che la mia memoria ti rende felice. Voglio che ricordi i bei momenti che abbiamo condiviso, le nostre manifestazioni di affetto, i nostri giochi… e se mai ti ho deluso o mi sono comportato male, perdonami.”

“Per favore, non buttate via i miei giocattoli, il mio letto, o le mie cose, perché in questo mondo ci sono tanti altri amici gattini che vivono soli, tristi, senza affetto… tanti che darebbero la vita per condividere la vostra.”

Lettera del gattino che è volato in cielo
Pixabay

Leggi anche: Luis, il gatto che adora andare a cavallo

“No, non dirlo, non dire che non vuoi avere più animali… questo mi fa pensare che il tempo passato con te non ti abbia reso felice. Per favore, fa che la mia morte non sia vana, fa che serva affinché qualcun altro abbia la fortuna di poter vivere e sapere quanto è meravigliosa la tua amicizia. Che qualcuno possa conoscere la vera vita di un gatto, possa scoprire l’affetto. Non essere triste… Non lo sono, perché so che tieni quell’angolino speciale nel tuo CUORE, per me.”

Una lettera che mette davvero i brividi. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Leggi anche: Padrone disturba il proprio gatto arancione mentre dorme tirandogli la lingua il più possibile

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati