La gattina Cindy Lou riscopre la felicità grazie al suo padre adottivo (FOTO)

cindy lou gattina

I gatti randagi, di solito, vivono senza nessun affetto materno, quindi devono lottare per vivere. Senza l’aiuto di volontari nel settore, la loro sopravvivenza è molto difficile. La storia di Cindy Lou, per fortuna, ha avuto un lieto fine.

La gattina orfana e randagia viveva per le strade di Washington, in America, e girava in cerca di cibo e riparo.

Un giorno, Cindy Lou finì in un tunnel vicino una fattoria e gli agricoltori la trovarono solo grazie alle sue grida di aiuto.

gattino adozione padre

Dopo averla salvata, gli uomini scoprirono che la gattina aveva bisogno di aiuto, così contattarono la casa adottiva locale.

Ashley Morrison, una delle volontarie, lavorava lì e si prese in custodia personalmente la piccola Cindy Lou.

nuovo padre cindy

Gli scelse questo nome per via del riferimento alla bambina protagonista del film “Il Grinch“. Dopo aver fatto le visite mediche, la gattina risultò in buono stato.

Il problema, ora, era che al cucciolo occorreva una guida per istruirla a vivere. Ashley, quindi, decise di chiedere aiuto a Jack, un gattino adulto che viveva nel rifugio.

mangiano insieme gattini

Quando i due si incontrarono, fu la stessa scena di un bambino quando incontra suo padre dopo tanto tempo.

Presto, il gatto prese le sue veci di padre e insegnò a Cindy Lou tutto quello che doveva sapere per essere autonoma.

Le tenere foto dei due, pubblicate dalla volontaria sui social network, hanno conquistato in poco tempo i cuori degli utenti.

piccoli gattini amicizia

Jack e Cindy Lou erano inseparabili e ogni giorno, per la piccola apprendista, diventava una lezione di vita nuova.

La storia di questa gattina è davvero emozionante e bisogna riconoscere il merito ad Ashley e tutti i suoi colleghi del rifugio.

La vita degli animali randagi, nei casi più frequenti, dipende solo ed esclusivamente da questi coraggiosi eroi, che danno sempre il massimo per salvarli.