La gattina Tuna si è rivelata essere amante delle avventure (VIDEO)

Tuna, dopo essere scampata all'eutanasia, ha conosciuto l'amore di una ragazza speciale, la quale l'ha subito adottata a primo colpo

Gli animali domestici, nelle nostre vite, possono avere un ruolo molto importante. In molti casi, infatti, ci possono cambiare la vita e lo stesso noi a loro. La gattina Tuna ha vissuto entrambe le esperienze e, dopo tempi difficili, oggi è felice.

La sua proprietaria si chiama Alexis Hinkley e, prima di incontrare la gattina, soffriva di alcuni problemi di ansia.

Questa condizione non gli permetteva affatto di vivere e sentiva di avere bisogno di compagnia e affetto.

Si recò così presso il rifugio per animali locale. Sul posto, i volontari spiegarono alla ragazza che non poteva visitare i gatti uno a uno per sceglierli ma solo tramite i loro consigli.

I ragazzi scelsero proprio Tuna e, non appena la gattina vide Alexis, saltò subito tra le sue braccia. Per scrupolo, la ragazza chiese allo staff cosa succedeva ai gatti che non venivano adottati.

La loro risposta la lasciò senza parole. I gattini rifiutati, purtroppo, andavano incontro all’eutanasia e la pratica si svolgeva ogni giovedì.

Quel giorno era martedì, quindi Alexis non si perse in chiacchiere e portò Tuna a casa sua, con la consapevolezza di averla salvata.

La ragazza non aveva la minima idea di come gestire un gatto ma la gattina sapeva già come comportarsi.

L’unico dubbio che aveva Alexis era che Tuna non aveva ancora miagolato. La cosa le sembrò strana ma gli bastò portarla a fare la prima passeggiata per togliere ogni dubbio.

Appena mise la zampa fuori, Tuna iniziò a prendere spirito, rivelandosi una grande amante delle avventure e delle uscite. Il video che segue ne è una dimostrazione.

Sui social network, Tuna e la sua storia hanno fatto in poco tempo il giro degli utenti e conquistato i loro cuori.

Dopo essere scampata ad un tragico finale, per la gattina è ora di godersi la sua speciale vita da esploratrice.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati